Se lo spinoff di Riverdale dovesse ricevere l’ordine per una serie completa, una delle protagoniste principali della serie madre dovrà trasferirsi. Stiamo parlando di Ashleigh Murray (Josie McCoy) che stando a quanto riportato da TVLine reciterà nel pilot di Katy Keene, lo spin-off che è stato annunciato pochi giorni fa da The CW. La cantante delle Pussycat si trasferirà nella Grande Mela alla conquista dei suoi sogni. 

“Katy Keene segue le vite e gli amori di quattro iconici personaggi del mondo Archie Comics – tra cui la futura leggenda della moda Katy Keene e la cantante-cantautrice Josie McCoy – mentre inseguono i loro sogni da ventenni a New York City. La potenziale serie è stata descritta come un musical dramedy che esplora le origini e le difficoltà di quattro aspiranti artisti che cercano di arrivare a Broadway, tra le passarelle e gli studi di registrazione.”

Mark Pedowitz, il presidente del network The CW, ha anticipato che lo show Katy Keene è ambientato qualche anno dopo gli eventi accaduti alla Riverdale High School. Quindi, al momento, non ci sono piani per un crossover tra le due serie. E se mai un personaggio di Riverdale dovesse fare un’apparizione in Katy Keene, vorrebbe dire che il pubblico vedrebbe la sua versione più adulta.

La Murray è stata una series regular in Riverdale sin da quando la serie drama ha fatto il suo debutto su The CW a gennaio 2017. Sebbene sia stata introdotta come la cantante principale del gruppo Josie and the Pussycats, le altre due ragazze del gruppo – Valerie Brown (interpretata da Hayley Law) e Melody Valentine (interpretata da Asha Bromfield) – non sono più comparse.

Da Berlanti Productions e Warner Bros. Television, il pilot di Katy Keene è stato scritto da Michael Grassi e Robert Aguirre-Sacasa, entrambi anche nelle vesti di produttori esecutivi insieme a Greg Berlanti, Sarah Schechter e Jon Goldwater. Maggie Kiley dirigerà l’episodio.

Che cosa ne pensate? Lasciate un commento.

Consigliati dalla redazione