Netflix viene spesso accusato di valutare la quantità rispetto alla qualità quando si tratta di selezionarne i contenuti presenti nel loro catalogo. Ma secondo il nuovo studio, è lo streaming rivale Amazon Prime che sta accumulando grandi quantità di prodotti dal dubbio lavoro artistico.

Il sito tecnologico Streaming Observer ha fatto un elenco di tutti i film presenti su Netflix, Amazon, Hulu e HBO Now e confrontato i loro punteggi su Rotten Tomatoes. Da questa ricerca è emerso come Amazon Prime abbia attualmente un enorme numero di film nella sua libreria (17.461), quattro volte superiore a Netflix (3.839) e molto più di Hulu (2.336) e HBO (815).

Ma ecco il problema: Netflix ha, nel proprio catalogo, il maggior numero di film “Certified Fresh” di Rotten Tomatoes (una dicitura che indica che il 75% o più di recensioni di un film sono positive). Netflix ha ben 596 titoli certificati freschi, tra cui Black Panther, Pulp Fiction e Il Cavaliere Oscuro. Amazon conta solo 232 film acclamati – solo l’1,3% della sua intera libreria. Hulu ha 223 e HBO  Now solo 38.

Tuttavia, per gli abbonati di Amazon, una selezione di 17.461 film è davvero impressionante, mentre la proposta della HBO sul lato cinematografico punta tutto sull’annoverare importanti titoli rilasciati di recente prima di chiunque altra piattaforma streaming.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: Entertainment Weekly

Consigliati dalla redazione