History ha rinnovato per una seconda stagione da dieci episodi il drama Project Blue Book, prodotto da Robert Zemeckis. Il rinnovo arriva all’indomani dei buoni riscontri di pubblico ottenuti dalla serie, che ha mantenuto una media di 3,4 milioni di spettatori.

Eli Lehrer dell’emittente ha dichiarato:

Crediamo fortemente in Project Blue Book e così il nostro pubblico, che ha dato il via ad un dibattito sulle centinaia di casi irrisolti nell’esercito che riguardano gli UFO e che sono rimasti relativamente segreti fino ad oggi.

Al centro della trama c’è il dottor J. Allen Hynek (Gillen), un brillante professore universitario che viene assunto dai militari per guidare questa operazione clandestina chiamata Project Blue Book, indagando su migliaia di casi, di cui oltre 700 sono tuttora irrisolti. Ogni episodio trae ispirazione dalle ricerche compiute, unendo teorie sugli UFO con eventi realmente accaduti in una delle epoche più misteriose nella storia degli Stati Uniti.

Le indagini affrontano eventi inspiegabili avvenuti in West Virginia, North Dakota, Texas e Alabama, approfondendo così tematiche come la fiducia, l’istinto, le notizie false diffuse dai media e le coperture governative.

Nel cast ci sono anche Neal McDonough (Arrow), nel ruolo del generale James Harding che riceve il compito di occuparsi della nuova divisione, Michael Harney (Orange Is The New Black), con il ruolo del potente e criptico generale Hugh Valentine, Laura Mannell che sarà Mimi Hynek, ovvero la moglie di Allen, e Ksenia Solo con la parte di Susie Miller, una donna che attira l’attenzione e ha una sicurezza per cui provare invidia e il cui fascino è più profondo rispetto al semplice aspetto fisico.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: deadline

Consigliati dalla redazione