Mentre la serie di Star Trek su Jean-Luc Picard è ancora in fase di pre-produzione, la star Patrick Stewart ha rivelato che lo show della CBS presenterà una storia a tutto sesto invece di seguire una narrazione episodica procedurale come Star Trek: The Next Generation.

In una recente intervista, Stewart ha confermato che la prima stagione conterà dieci episodi da un’ora ciascuno e seguirà l’ex capitano della Flotta Stellare la cui vita è “radicalmente cambiata” in seguito alla distruzione di Romulus vista nella linea narrativa dello Star Trek del 2009. Mentre la sala degli sceneggiatori supervisionata dal creatore e produttore esecutivo Alex Kurtzman (già alla guida di Star Trek: Discovery) continua a scrivere la serie, Stewart ha rivelato lo schema non procedurale della stagione.

“Stanno scrivendo un film di dieci ore”, ha spiegato Stewart in un’intervista con Yahoo! Entertainment, per poi aggiungere che, nei piani, potrebbe esserci un successivo arco di episodi. “Speriamo in più di una stagione”, ha dichiarato l’attore britannico.

Gran parte della prossima serie è ancora avvolta dal mistero, anche se secondo quanto riferito, si svolgerà 20 anni dopo gli eventi del film Star Trek: La Nemesi del 2002, con Picard non più al comando dell’Enterprise. Il debutto della serie è previsto per la fine del 2019 su CBS All Access.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: CBR

Consigliati dalla redazione