Jeph Loeb, ai vertici della Marvel TV, ha detto la sua sulla cancellazione delle serie Marvel su Netflix e sulla possibilità che queste possano ritornare più in avanti su una diversa piattaforma.

Ecco cosa ha dichiarato:

Non sarei sorpreso se qualcuna di queste ritornasse. Dipende dallo showrunner, dipende dalla disponibilità del cast, da tutte quelle cose. Non è come un medical drama che viene cancellato a causa dei cattivi rating. Questi sono show che sono terminati per ragioni molto diverse, delle quali non sono libero di parlare, né delle quali dovrebbe in fondo interessarvi.

Loeb ha anche parlato a questo proposito della conclusione di Legion. In quel caso le motivazioni della fine della serie sono molto diverse. Semplicemente, ha dichiarato, Noah Hawley ha detto che la terza stagione terminerà nel modo che aveva sempre previsto.

Alcuni giorni fa, Craig Erwich, vicepresidente degli originali per il servizio Hulu, ha lasciato intendere la possibilità di poter subentrare per salvare le serie. Si trattava puramente di una dichiarazione che non ha alcun seguito al momento, ma che ha un suo senso dato che la Disney controlla una vasta quota del servizio streaming, e potrebbe utilizzarlo per ospitare alcuni contenuti giudicati troppo “violenti” per Disney+. Inoltre, la partnership con la Marvel sembra molto solida al momento, come confermato non solo da Runaways ma anche dall’annuncio di quattro nuove serie animate sviluppate insieme a Marvel TV.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: CBR

Consigliati dalla redazione