La prima stagione di Castle Rock, la serie di Hulu basata sull’universo letterario di Stephen King, era incentrata su misteriosi avvenimenti soprannaturali ambientati nella città del titolo, dopo che un giovane (Bill Skarsgård) veniva trovato in una cella in un’ala abbandonata della prigione di Shawshank. La seconda stagione racconterà una storia interamente nuova del “multiverso di Stephen King”, che ruota intorno a uno dei personaggi più iconici creati dalla penna dell’autore americano: Annie Wilkes di Misery non deve morire. Ecco tutto ciò che sappiamo finora sulla seconda stagione di Castle Rock.

A differenza di alcune antologie horror (è il caso della recente The Terror), gli showrunner Dustin Thomason e Sam Shaw torneranno per la seconda stagione e espanderanno l’universo in un modo che sembra ispirato ad American Horror Story e a Fargo. “L’idea di base è che si tratta di un’antologia, nel senso che stiamo per raccontare una nuova storia che offre uno sguardo diverso su Castle Rock e Stephen King in ogni stagione”, ha detto Thomason a Den of Geek. “La cosa di cui siamo sempre stati davvero entusiasti, nello stesso modo in cui opera l’universo di Stephen King, è che ogni storia rimarrà isolata, ma che recupereremo personaggi le cui storie si intersecano con le nuove storie”. J. J. Abrams e King riprenderanno il loro ruolo di produttori esecutivi.

La sinossi ufficiale: “Nella Stagione 2, una faida tra clan in guerra arriva al punto di rottura quando la psicopatica in erba Annie Wilkes, infermiera, viene derubata a Castle Rock”. Lizzy Caplan si ricongiunge al team di Bad Robot dopo Cloverfield proprio nel ruolo di Annie Wilkes, l’infermiera già interpretata dal premio Oscar Kathy Bates nel film Misery non deve morire. Altri membri del cast includono Garrett Hedlund nei panni di John “Ace” Merrill, il famigerato bullo di The Body / Stand By Me (interpretato da Kiefer Sutherland nell’omonimo film) e Cose Preziose, che rileverà l’attività di suo zio e causerà problemi alla comunità somala nel vicino Jerusalem’s Lot; Yusra Warsam è il direttore di un ospedale di Salem’s Lot somalo, e il candidato all’Oscar Barkhad Abdi interpreterà suo fratello, la cui iniziativa di costruire un centro per la comunità somala lo metterà in conflitto con Ace. Matthew Alan interpreterà il fratello di Ace, Chris Merrill, che cerca di mantenere la pace tra Castle Rock e “Salem’s Lot”. Elsie Fisher interptreterà la figlia adolescente di Anne Wilkes, Joy, che inizia a rendersi conto di quanto sia pazza sua madre.

E Tim Robbins interpreterà Reginald “Pop” Merrill, il patriarca di una famiglia criminale locale (da qui il rimando alla seconda stagione di Fargo). Pop sta morendo di cancro ed è ai ferri corti con la sua famiglia. Pop è un personaggio familiare per i fan di King, essendo apparso per la prima volta nel novella del 1990 I Langolieri, contenuta in Quattro dopo mezzanotte, ma questa è ovviamente una versione diversa dal momento che Pop, nelle opere di King, non ha il cancro. La presenza di Robbins nel cast di Castle Rock è meta-referenziale come quella di Bill Skarsgård e Sissy Spacek nella prima stagione, dal momento che uno dei ruoli più famosi interpretati dall’attore e regista è quelli di Andy Dufresne nell’adattamento cinematografico di Le ali della libertà.

Quindi abbiamo già un sacco di connessioni King. Per quelli che tengono traccia a casa, sappiamo già che la seconda stagione avrà legami con Misery, The Body / Stand By Me, Cose Preziose, Le Notti di Salem e I Langolieri, e marginalmente Le ali della libertà, dal momento che l’Ace delle opere di King ha passato molto tempo incarcerato a Shawshank e probabilmente anche questa versione di Ace avrà vissuto la medesima sorte.

Non c’è ancora una data ufficiale per la premiere. Non sappiamo quando la stagione 2 arriverà su Hulu, ma è probabile che non la vedremo prima della fine del 2019, se non addirittura nel 2020.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: TV Guide

Consigliati dalla redazione