I fan di Friends che continuano a sperare in un revival della celeberrima serie NBC dovranno continuare ad accontentarsi dei 236 episodi attualmente disponibili. I creatori della sitcom hanno già più volte respinto la possibilità di riunire il cast per un sequel, e Marta Kauffman spiega perché in una nuova intervista con Rolling Stone.

“Ci sono diversi motivi”, dice alla rivista. “In primis, la serie riguarda un periodo della vita in cui gli amici sono la tua famiglia. Non è più quel momento. Tutto quello che faremmo è rimettere insieme quei sei attori, ma il cuore della serie sarebbe sparito. In secondo luogo, non so quanto possa farci bene. Lo show è apprezzato, la gente lo adora. [Una reunion] potrebbe solo deludere. ‘Quella che ha lasciato tutti delusi delusi’.”

I protagonisti – Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, Matt LeBlanc, Matthew Perry e David Schwimmer – condividono per lo più i sentimenti di Kaufman in merito a un potenziale revival. In realtà, Aniston ha dichiarato in un’intervista del 2018 con InStyle: “Potremmo semplicemente aspettare un po’ di tempo e poi Lisa, Courteney e io potremmo fare un reboot alla Cuori senza età e passare gli ultimi anni insieme tra mobili in vimini.”

Benché non per un revival, il cast di Friends si è già riunito in diverse occasioni: una volta per il saluto della NBC al regista televisivo James Burrows, e una volta in cui le tre protagoniste della serie hanno ripreso i loro ruoli in uno sketch del 2014 per il Jimmy Kimmel Live.

Cosa ne pensate? Nutrite ancora speranze per un revival di Friends? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: TV Line

Consigliati dalla redazione