Dopo otto lunghe stagioni, Game of Thrones si sta finalmente concludendo, e ogni spettatore di tutto il mondo si chiede come terminerà l’iconica serie HBO. In che modo darà un finale a ciascuno dei protagonisti? Non lo sapremo fino all’episodio finale, ma c’è una persona che sa già come andranno le cose e sembra essere pacificato con la conclusione della serie: è Kit Harington, alias Jon Snow.

Harington ha interpretato Jon fin dal primo episodio di Game of Thrones, e da allora è diventato uno tra i volti simbolo dell’intera serie. Durante un’intervista con Variety, Harington ha parlato dell’ultimo giorno delle riprese e di quanto emotivo lo abbia reso dover dire addio al personaggio. Ha notato che, una volta venuto a patti con la storia di Jon Snow, si è sentito bene per la sua conclusione o “la fine del viaggio di Jon, qualunque fosse… Ero soddisfatto di come la sua storia fosse terminata”.

Durante la stessa intervista, Harington ha rivelato di non essere mai contento al 100% del personaggio di Jon da una stagione all’altra. Tuttavia, ripensando al lavoro svolto nella stagione 8, si sente completamente soddisfatto.

“Guardando indietro tutto Game of Thrones, ci sarà il 70% delle scene di cui non sarò mai contento. Sono venuto a patti con questo”, ha detto Harington, “so chi è [Jon] ora, e sono tranquillo. Ho davvero avuto la sensazione che sarà l’apice della soddisfazione per quanto riguarda il mio lavoro su Jon Snow.”

Ci sono buone probabilità che Jon Snow possa morire prima che l’ultima stagione termini, così come ci sono serie possibilità che egli prenda posto sul Trono di Spade. Non abbiamo idea di cosa succederà, ma per ora dobbiamo accontentarci di sapere che Kit Harington è completamente soddisfatto della fine riservata a Jon dagli autori.

L’ultima stagione di Game of Thrones debutterà domenica 14 aprile sulla HBO.

Fonte: Comicbook.com

Consigliati dalla redazione