Mancano poco più di due settimane all’arrivo dell’ultima stagione di Game of Thrones, e grazie ad alcune recenti rivelazioni di una delle sue protagoniste c’è da credere che la serie — per poter chiudere la sua storia — farà un salto nel passato.

Maisie Williams, volto di Arya Stark, ha infatti rivelato che mentre si stava preparando per girare le sue ultime scene nello show ha notato che esistevano molti riferimenti ad eventi legati ai primissimi episodi. Ecco cosa ha rivelato:

Dopo aver letto le sceneggiature sono andata a rivedere gli episodi della prima stagione, perché ci sono molti riferimenti a essa. Ci sono molte scene che hanno delle similitudini.

Nella prima stagione Arya raggiunge Approdo del Re con suo padre Ned e sua sorella Sansa. Ed è lì che inizia a esercitarsi con la spada, grazie al suo insegnante Syrio Forel. Ma cosa ci riporterà ai primi episodi è tutto da vedere, e parlando di ciò che affronterà il suo personaggio l’attrice ha rivelato:

Quest’anno, fondamentalmente, è come se avesse una doppia personalità. Ci sono così tante emozioni e così tanti ricordi che ritornano in mente quando sei con la tua famiglia, e le cose per le quali combatti appaiono molto diverse. Tuttavia i suoi obiettivi rimangono uccidere Cersei e la sua lista. Quindi in Arya c’è questa spaccatura: da un lato vorrebbe cercare di essere quello che vuole — e tornare all’ingenuità e all’innocenza con la sua famiglia — e dall’altra vorrebbe portare a compimento ciò che è rimasto in sospeso.

Game of Thrones ritornerà con gli episodi dell’ottava stagione dal 14 aprile. Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: EW

Consigliati dalla redazione