I Marvel Studios produrranno per la piattaforma Disney+ una serie basata sulla testata What If. Si tratterà di una serie antologica animata, supervisionata da Kevin Feige e dai Marvel Studios, che racconterà tuttavia storie non canoniche con il Marvel Cinematic Universe.

Come nei fumetti, e come intuibile dal titolo, la serie racconterà storie che giocano con i personaggi della Casa delle Idee, immaginandoli in situazioni diverse da quelle che siamo abituati a conoscere. Per fare un esempio riportato da Slashfilm, che ha svelato la notizia in esclusiva, una delle puntate esplorerà la seguente premessa: “cosa sarebbe accaduto se Loki avesse trovato il martello di Thor?”. 

Si tratterà comunque di premesse più legate a quel che abbiamo visto nell’universo cinematografico, piuttosto che agli eventi raccontati nei fumetti. Non è inoltre escluso che molti dei talenti coinvolti nei lungometraggi possano prestare la loro voce per il loro episodio. A proposito di Loki, ricordiamo che Tom Hiddleston sarà protagonista della prima serie Marvel che arriverà su Disney+.

Un progetto basato sull’idea dei “what if” sembra molto coerente con le parole pronunciate da Kevin Feige poche settimane fa. Ecco cosa aveva affermato:

È molto emozionante essere già oltre i dieci anni nel MCU e avere tutta una nuova sezione per raccontare storie, con personaggi nuovi o già utilizzati. E potremo realizzare prodotti che somigliano a action movie degli anni ’90, thriller politici, film di rapine. Ne parliamo di continuo, e ora possiamo giocare con un medium ancora di più con archi su più episodi.

Considerato il riferimento agli archi su più puntate, sembra che qui Kevin Feige stia parlando delle serie live action ambientate nel Marvel Cinematic Universe. Ma il discorso sui molti generi cinematografici si adatta anche bene con il tipo di libertà che darà una serie basata su What If.

Maggiori informazioni sul progetto potrebbero essere svelate nel corso dell’incontro con gli azionisti del prossimo 11 aprile, oppure più in là al Comic-Con, che quest’anno si terrà dal 18 al 21 luglio.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: SF

Consigliati dalla redazione