Lucy Hale, protagonista di Pretty Little Liars, è stata scelta per interpretare la protagonista di Katy Keene, il programmato spin-off di Riverdale. Al momento The CW ha ordinato il pilot, che eventualmente verrà seguito da una serie tv sempre prodotta e creata da Roberto Aguirre-Sacasa.

Il pilot sarà scritto da Aguirre-Sacasa e Michael Grassi e diretto da Maggie Kiley. Al centro della trama ci saranno quattro personaggi dei fumetti di Archie tra cui Katy Keene, la futura leggenda della moda, e la cantautrice Josie McCoy (Ashleigh Murray), mentre cercano di inseguire i loro sogni a New York, sperando di ottenere un lavoro a Broadway, sulla passerella o in uno studio di registrazione.

Camille Hyde avrà la parte di Alexandra Cabot, una giovane di New York che fa parte dell’alta società, è potente, sa muoversi nel proprio ambiente ed è molto chic, oltre a lavorare come vice-presidente nell’azienda di suo padre. La ragazza è rispettata e temuta, ed è anche in competizione con suo fratello, che ha una visione molto diversa della sua etichetta discografica. Laviscount sarà il fratello Alexander, l’amministratore delegato della società del padre i cui sogni di ridare nuova forza all’etichetta discografica lo avvicinano a Josie. Il ragazzo è diverso dagli altri membri della sua famiglia di miliardari e preferisce spostarsi in metropolitana e comprare vinili, oltre a lavorare segretamente come DJ.

Tra i produttori del potenziale show targato The CW ci saranno anche Sarah Schechter, Greg Berlanti e Jon Goldwater.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: deadline

Consigliati dalla redazione