One Day at a Time è stato cancellato da Netflix dopo tre stagioni e i produttori della Sony sono attualmente alla ricerca di un’altra emittente interessata a occuparsi del progetto.

Lo show ha come protagonista la famiglia americana-cubana composta da una donna divorziata, in passato nell’esercito (Justina Machado), che si occupa di crescere due figlie teenager, Elena (Isabella Gomez) e Alex (Marcel Ruiz, con l’aiuto della madre Lydia (Rita Moreno). Nel cast ci sono anche Todd Grinnell nel ruolo del padrone di casa della famiglia, Schneider, e Stephen Tobolowsky che è il capo di Penelope, il dottor Berkowitz.

Norman Lear è produttore esecutivo dello show in collaborazione con Mike Royce e Gloria Calderon Kellett.

Netflix ha dichiarato su Twitter:

Abbiamo preso la decisione davvero difficile di non rinnovare One Day At A Time per una quarta stagione. La scelta non è stata presa facilmente, abbiamo trascorso alcune settimane cercando un modo per realizzare un’altra stagione, ma alla fine semplicemente il numero di persone che la seguivano non era abbastanza per giustificare la produzione di un’altra stagione.

Ted Sarandos, a capo di Netflix, ha dichiarato:

Lavorare con il leggendario Norman Lear è stato un onore grandioso, Ho parlato personalmente con Norman, con i co-creatori Gloria Calderón Kellett e Mike Royce, per esprimere la gratitudine nei loro confronti, per gli autori, la troupe e il cast che comprende la brillante Justina Machado e l’incredibile Rita Moreno, per aver creato una serie con un tale senso dell’umorismo, cuore e umanità. Questa è stata una scelta davvero diffcile e ringraziamo tutti i fan che hanno sostenuto la serie, i nostri partner alla Sony e i critici che l’hanno apprezzata. Anche se suscita disappunto il fatto che un numero più elevato di spettatori non abbia scoperto One Day at a Time, credo che la serie resisterà alla prova del tempo.

Mike Royce, co-creatore della serie, ha scritto su Twitter:

Ieri sera Netflix ci ha informati che avrebbero cancellato One Day at a Time. Abbiamo trascorso momenti incredibili realizzando la serie. Abbiamo lavorato con il cast, gli autori e la troupe migliori, più generosi e talentuosi di sempre, e con l’incomparabile Norman Lear. Quindi, anche se i nostri cuori stanno davvero soffrendo, siamo però entusiasti perché apprezziamo questa meravigliosa esperienza. E per tutti voi. Tutti voi che ci avete detto quanto significhi per voi One Day at a Time. Abbiamo lavorato a molti show, ma non abbiamo mai vissuto questo incredibile amore, la connessione, e il sostegno avuti con la serie. Insieme al nostro studio, Sony, cercheremo altri luoghi dove One Day at a Time possa vivere e se saremo fortunati ne troveremo uno. In ogni caso le nostre tre stagioni esisteranno per sempre per voi e per noi. Nel frattempo vogliamo ringraziare chiunque abbia guardato lo show. Vi vogliamo bene. Familia Para Siempre.

Justina Machado, interprete di Penelope ha ringraziato per aver avuto la possibilità di interpretare il personaggio e aver avuto l’onore di raccontare le storie di una famiglia che, pur avendo delle origini ben precise, era universale.

Gloria Calderón Kellett ha ringraziato tutti e ha sottolineato che spera la serie venga salvata grazie a un’altra emittente.

Ecco anche gli interventi di Stephen Tobolowsky, che ha sottolineato come la fine spesso arrivi troppo presto, e Dan Hernandez che ha spiegato che la serie gli ha cambiato la vita.

Che ne pensate? Siete dispiaciuti per la cancellazione?

Fonte: TVLine

Consigliati dalla redazione