Ryan Phillippe sarà il protagonista del pilot intitolato Alive, il progetto destinato alla CBS.
Nel cast del progetto, ideato come una versione moderna della storia di Frankenstein, ci saranno anche Katrina Law (The Oath) e Aaron Staton (Mad Men).

Lo show è stato scritto e prodotto da Jason Tracey e sarà diretto e prodotto da Uta Briesewitz.
Al centro della trama ci sarà Mark Escher (Phillippe), un detective della sezione omicidi di San Francisco che viene riportato misteriosamente in vita dopo essere stato ucciso durante una missione. L’uomo riprende la sua vecchia esistenza, ma si rende conto, come la moglie Elizabeth (Law), di non essere la stessa persona e inizia ad avvicinarsi all’uomo responsabile della sua resurrezione: il dottor Victor Frankenstein (Staton).

Escher viene considerato morto dopo un attacco e un incendio che distrugge la sua casa. Sei mesi dopo ricompare però misteriosamente e torna a vivere con la moglie Elizabeth. L’uomo viene tormentato dalle visioni relative a un caso a cui stava lavorando quando è “morto” e insieme alla donna amata inizia ad andare alla ricerca di risposte sull’identità di chi gli ha sparato e l’ha rapito.

Elizabeth Lavenza è un’esperta patologa che rimane sorpresa quando il marito ritorna in vita ed è elettrizzata all’idea di riaverlo. La sua scomparsa è legata a un segreto e pensa di sapere chi è il responsabile di quanto accaduto.

Victor Frankenstein (Staton) viene descritto come uno scienziato strano e determinato, forse un po’ ossessionato, che sta lavorando a un progetto segreto e innovativo. L’uomo ritorna negli Stati Uniti, dove lavora in un laboratorio, ed è coinvolto in quello che accade a Escher, oltre a essere l’ex di Elizabeth.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: Deadline

Consigliati dalla redazione