The Umbrella Academy sembra aver conquistato il cuore degli spettatori ottenendo fin dal debutto, avvenuto il 15 febbraio, su Netflix un’ottima accoglienza da parte degli spettatori e ora la produzione sembra sia già alla ricerca delle location giuste per le riprese della seconda stagione.

Il sito Screen Rant ha infatti scoperto che alcune proprietà residenziali, fattorie e case coloniche nell’area Sud dell’Ontario sono al centro dell’interesse del team di produttori e sono state inviate delle lettere ai proprietari per esprimere il proprio interesse nell’utilizzare gli spazi come location per i ciak delle puntate inedite.
La missiva è stata inviata da Conespace Studio che sembra aver già affittato un ampio spazio nello studio di Netflix a Toronto in vista dell’inizio delle riprese.

I precedenti episodi sono stati girati nell’area di Toronto e Hamilton, nel campus dell’Università di Toronto e nella storica Massey Hall.

Secondo alcune indiscrezioni le nuove laction potrebbero essere utilizzate per girare le sequenze dedicate alle origini di Sir Reginald o quelle con protagonisti gli altri 43 bambini nati in modo sovrannaturale.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Al centro delle storia, tratta dalla graphic novel di Gerard Way e Gabriel Bá, c’è una famiglia disfunzionale di supereroi conosciuta con il nome di Umbrella Academy: Luther (Tom Hopper), Diego (David Castañeda), Allison (Emmy Raver-Lampman), Vanya (Ellen Page), Klaus (Robert Sheehan) e Numero Cinque (Aidan Gallagher). I giovani dovranno unire le forze per indagare sulla misteriosa morte del padre, mettendo da parte le proprie divergenze personali e sfruttando i propri poteri. Kate Walsh avrà il ruolo di The Handler, la leader composta e sicura di una misteriosa organizzazione governativa.

Fonte: ScreenRant

Consigliati dalla redazione