La cancellazione di Daredevil The Punisher, così come quella delle altre serie Marvel Netflix, è arrivata per molti come un fulmine a ciel sereno. Entrambi gli show avevano infatti riscosso un notevole successo di pubblico e critica, ma assieme ad Iron FistLuke CageJessica Jones hanno fermato la loro corsa alcuni mesi fa, tra le urla di protesta dei fan di tutto il mondo.

Ora Deborah Ann Woll, attrice che ha preso parte sia a Daredevil che a The Punisher nel ruolo di Karen Page, esprime tutta la sua amarezza per la fine delle due serie in un’intervista per ComicBookMovie. “Ero molto triste quando è successo, più che altro perché non lo sapevo. Normalmente, avresti salutato tutti e avresti raccolto gli indirizzi e-mail della gente, magari avresti rubato qualcosa dal set, ma dato che avevamo avuto una stagione finale davvero forte, eravamo tutti abbastanza sicuri che saremmo tornati”, dice l’attrice parlando di Daredevil.

“Ma poi, quando abbiamo visto [la cancellazione di] Luke Cage e Iron Fist, abbiamo iniziato a pensare che forse avrebbero fatto 50/50 e poi, quando ci hanno cancellati, ho pensato: “Oh, stanno andando in un’altra direzione”, ha proseguito Woll, che in merito alla possibilità di un recupero delle serie da parte di Netflix ha aggiunto: “Non ho sentito assolutamente nulla in merito alla possibilità di riportarla in vita, e penso che le probabilità siano piuttosto ridotte.”

L’attrice non vuole però lasciarsi prendere del tutto dalla tristezza: “Il mio modo di elaborare il lutto e superare questa esperienza è dicendo “Wow, sono davvero grata di aver avuto questa opportunità e aver avuto modo di incontrare queste persone meravigliose e interpretare questa parte straordinaria; e ora, farò qualcos’altro e concentrerò la mia energia da qualche altra parte, Daredevil sarà un bellissimo ricordo piuttosto che un ricordo frustrante.”

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: ComicBookMovie

Consigliati dalla redazione