Feud, la serie antologica targata FX, avrebbe dovuto ritornare sugli schermi televisivi con una stagione dedicata alla storia di Carlo e Diana, progetto poi apparentemente abbandonato.
Ryan Murphy, creatore dello show, ha ora parlato della situazione del progetto a Us Weekly, spiegando perché probabilmente le puntate non verranno realizzate.
Il produttore e sceneggiatore ha dichiarato:

Ci ho pensato a lungo e ho semplicemente deciso che non avrei potuto trovare un mio approccio personale alla storia. In più ho stretto un accordo con Netflix, quindi non sono più nelle fila di Fox. Si tratta di un progetto in pausa attualmente!.

Murphy, due anni fa, aveva inoltre confermato che Feud non sarebbe tornato a raccontare scontri ambientati nel mondo di Hollywood nonostante il successo ottenuto con gli episodi andati in onda dedicati a Bette Davis e Joan Crawford:

Non farò un’altra stagione con lo stesso tipo di racconto dedicato alla rivalità tra due donne. Penso che la portata dello show permetta di tornare indietro nel tempo e non debba necessariamente essere moderno.

La stagione dedicata alla principessa Diana e al principe Carlo era stata “annullata” nell’agosto 2018 e John Landgraf, a capo di FX, aveva spiegato che l’idea iniziale non era nata dal successo di The Crown:

Questa sarebbe stata raccontata dal punto di vista di qualcuno che entra a far parte di quella famiglia, un po’ in stile Meghan Markle. Alla fine non siamo riusciti a ottenere il materiale che speravamo.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Potete rimanere aggiornati sulla serie Feud grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: Us Magazine

Consigliati dalla redazione