Vari personaggi secondari sono morti durante la battaglia di Grande Inverno raccontata nel terzo episodio dell’ottava stagione di Game of Thrones. Tra questi, Jorah Mormont, Melisandre e Beric Dondarrion. Collider ha rintracciato i tre interpreti, Iain Glen, Carice Van Houten e Richard Dormer, per raccogliere le loro riflessioni sui momenti finali dei loro personaggi sul set.

Ecco cosa ha dichiarato Iain Glen:

È stato molto toccante. Tuttti gli attori principali hanno ricevuto questi deliziosi doni, una sezione incorniciata di uno storyboard tratto da una sorta di scena critica che aveva girato nelle stagioni precedenti, con alcune belle parole di affetto e grazie da Dan [Weiss] e David [Benioff] sul retro. E loro stessi poi hanno fatto un piccolo discorso. Quindi è stato davvero toccante. E lo trovo, sì, tutto molto travolgente. Questa grande cavalcata del “Trono” – nessuno di noi sapeva come sarebbe andata – è un qualcosa che si è accumulato nel corso dell’ultimo decennio dentro le mie ossa e la mia memoria. Quindi è stato un meraviglioso, meraviglioso viaggio. E quindi mi sentivo molto triste al pensiero che ora un po’ di tutto ciò sarebbe andato via.

Anche per Carice Van Houten l’addio è stato emozionante:

Stavo piangendo. Non lo prevedevo, ma quando hanno iniziato il loro discorso semplicemente non ce l’ho fatta più.

Ecco invece le parole di Richard Dormer:

Nessuno riusciva a credere che fosse finita davvero. Ma quando abbiamo ricevuto il nostro piccolo regalo e David e Dan hanno detto: “Grazie ragazzi”, allora abbiamo capito che era veramente finita. Ma non puoi accettarlo perché stai pensando: “No, questo non può essere giusto. Sono sicuro che sarò nella prossima settimana. “

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Game of Thrones è ora in onda con la sua ultima stagione. Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Consigliati dalla redazione