Nell’ottava stagione di Game of Thrones vedremo arrivare di uno dei momenti più attesi dai telespettatori, dato che vedremo sopraggiungere la ‘grande guerra’ tra i vivi e gli Estranei.

Come sappiamo, Jaime Lannister è in viaggio verso nord per unirsi a Jon e agli altri, e Nikolaj Coster-Waldau, volto del personaggio, ha parlato delle sue intenzioni spiegando:

Anche se è conosciuto come il più disonorevole degli uomini, lui è uno di parola. La promessa che hanno fatto è molto importante, ma era anche la cosa giusta da fare. Ha dato la sua parola a suo fratello, che è l’unica persona di cui si fida.

Coster-Waldau ha inoltre sottolineato quanto sia stato importante, per Jaime, vedere con i suoi occhi l’Estraneo portato da Jon e dagli altri alla Fossa del Drago e ha tenuto a specificare che la sua decisione di andare a combattere non è stata frutto della volontà di fare un torto a Cersei:

Vedere quella cosa è stato spaventoso. Lui ci ha creduto. Va lì per quelle ragioni, non credo vada lì per fare un dispetto a Cersei o perché è arrabbiato con lei. Non ha niente a che vedere con ciò.

Game of Thrones ritornerà con gli episodi dell’ottava stagione dal 14 aprile. Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte:TV Line

Consigliati dalla redazione