Entertainment Weekly ha pubblicato un resoconto degli eventi della Seconda Era della Terra di Mezzo per immaginare cosa potremmo vedere nella serie del Signore degli Anelli. Si fa il punto sugli eventi della cronologia della storia ideata da Tolkien, ma la cosa più interessante è la conferma che le mappe rilasciate da Amazon nel corso degli ultimi mesi sono state realizzate da John Howe e Tom Shippey. 

John Howe è un illustratore canadese legato soprattutto al suo lavoro sui luoghi immaginati da Tolkien, tanto da aver anche collaborato come visual designer per la trilogia di film. Tom Shippey, accademico e storico, ha dedicato più saggi al mondo del Signore degli Anelli.

Le riprese della prima delle previste cinque stagioni (più un potenziale spinoff) dovrebbero iniziare quest’anno, con una messa in onda nel 2020, o forse addirittura nel 2021, su Amazon Prime Video.

L’accordo con la Tolkien Estate, la HarperCollins e la New Line Cinema, ottenuto da Amazon per 250 milioni di dollari, prevede che il colosso del reail online avvii la produzione entro due anni. Quanto ai costi, il preventivato budget di 500 milioni di dollari è destinato a raddoppiare, almeno secondo le stime, e quindi ad arrivare a un miliardo.

Gli sceneggiatori della serie saranno JD Payne Patrick McKay (Jungle Cruise).

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: EW

Consigliati dalla redazione