The Confessions of Frannie Langton, il romanzo scritto da Sara Collins, diventerà una serie tv prodotta da Drama Republic, la casa di produzione di Greg Brenman e Roanna Benn che ha già portato al successo progetti come Doctor Foster e Black Earth Rising.

Il libro diventerà una miniserie in cui si racconta una storia ambientata nella Londra del diciannovesimo secolo. Al centro della trama c’è Frannie, una schiava diventata serva che viaggia con il suo padrone da una piantagione situata in Giamaica all’Inghilterra, dove viene accusata di aver brutalmente ucciso l’uomo per cui lavorava e la sua amante.

Greg Brenman, responsabile di Drama Republic, ha dichiarato:

Sara ha confezionato una storia brutalmente onesta e in grado di intrattenere, che fa emergere delle domande sul pregiudizio e su chi consideriamo “gli altri”, ed è rilevante ora come lo era nell’Ottocento. Drama Republic è onorata ed entusiasta di poter collaborare con lei all’adattamento di questo straordinario romanzo che segna il debutto dell’autrice.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: Deadline

Consigliati dalla redazione