The Walking Dead avrà un nuovo spinoff ambientato in un periodo inedito dell’apocalisse zombie. Il progetto è stato co-creato da Scott M. Gimple e Matt Negrete e avrà al centro della trama due giovani protagoniste, concentrando la storia sulla prima generazione che diventa adulta dopo l’entrata in scena degli zombie sulla Terra. Alcuni dei ragazzi diventeranno eroi, altri villain e tutti saranno cambiati per sempre, essendo maturati e avendo delineato la propria identità, nel bene e nel male.

Negrete sarà showrunner del nuovo progetto, ancora privo di un titolo ufficiale, le cui riprese inizieranno in estate in vista di un debutto sugli schermi di AMC nel 2020.

Gimple ha dichiarato:

Mostrare agli spettatori un lato inedito dell’universo di The Walking Dead immerso in una nuova mitologia è un modo davvero fantastico di festeggiare un “Decennio della serie” in tv e oltre 15 anni del brillante fumetto di Robert Kirkman. Matt Negrete è uno dei migliori autori-produttori della lunga storia di The Walking Dead, sono elettrizzato nel lavorare insieme a lui per raccontare storie senza precedenti, compiendo un nuovo passo in un mondo più ampio.

David Madden, a capo della programmazione di AMC, ha dichiarato:

Siamo elettrizzati all’idea che l’universo della serie continuerà a muoversi in un nuovo angolo del mondo post-apocalittico, un angolo che proporrà storie e personaggi che The Walking Dead non ha portato in scena fino a questo momento e che entusiasmerà uno dei gruppi di fan maggiormente appassionati nella televisione.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Potete rimanere aggiornati sulla serie The Walking Dead grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: TVLine

Consigliati dalla redazione