Why Women Kill, la nuova serie prodotta per CBS All Access, avrà nel suo cast anche Katie Finneran (Bloodline), Leo Howard (Santa Clarita Diet) e Alicia Coppola (Empire).

Il progetto è stato creato da Marc Cherry, già autore di Desperate Housewives e Devious Maids.
Al centro della trama ci saranno le vite di tre donne che vivono in tre decenni diversi: una casalinga degli anni ’60, una donna dell’alta società che vive negli anni ’80 e un avvocato che lavora nel 2018. Ognuna di loro deve fare i conti con l’infedeltà e la serie esaminerà in che modo i ruoli delle donne sono cambiati, ma non la loro reazione al tradimento.

Finneran avrà il ruolo di Naomi, presente nel 1982 e conduce una vita lussosa, oltre a essere sfacciata e divertente. La donna è un’amica di Simone (Lucy Liu) e madre di Tommy (Leo Howard). Il personaggio è espansivo e Naomi è rimasta vedova, potendo usare i sei milioni di dollari che le ha lasciato in eredità il marito.
Howard avrà la porte di Tommy, un teenager sexy e bello che sta per compiere diciotto anni e lavora come cameriere in una delle feste di Simone. Il giovane si fa ben volere, è un grande lavoratore, si pavoneggia un po’ ed è figlio di una delle amiche di Simone, per cui ha una grande cotta.

Coppola avrà la parte di Sheila, una donna italoamericana che vive nel 1963 a Brooklyn e viene descritta come amichevole, estroversa, un po’ prepotente, eccessiva ma dalle buone intenzioni. La donna è una vicina di Beth Ann (Ginnifer Goodwin) e Rob (Sam Jaeger).

La regia sarà di Marc Webb, coinvolto anche come produttore esecutivo.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: SpoilerTV

Consigliati dalla redazione