Dopo aver annunciato l’arrivo di due nuovi prodotti comedy, Fox ha confermato di aver messo in cantiere anche quattro nuove serie drama in vista della stagione 2019/2020: Prodigal Son, Deputy, neXt e la serie — ancora priva di titolo — firmata da Annie Weisman e Jason Katims.

Prodigal Son vede come protagonista Tom Payne (The Walking Dead) nel ruolo di Malcolm Bright, un esperto psicologo criminale che riesce a capire come funziona la mente di un assassino a causa della sua esperienza con il padre, Martin Whitly (Michael Sheen), un famoso serial killer che era chiamato Il Chirurgo. Malcolm utilizzerà il proprio genio contorto per aiutare la polizia di New York a risolvere i crimini e fermare gli assassini, dovendo però fare i conti con una madre in grado di manipolare gli altri, una sorella fin troppo normale, e un padre che cerca di riprendere i contatti con il suo “figliol prodigo”, oltre ad affrontare le proprie nevrosi. Nel cast principale troviamo anche Bellamy Young (Scandal), Lou Diamond Phillips (Longmire) e Halston Sage (The Orville). Lo show è stato creato da Chris Fedak e Sam Sklaver (Deception) e vede Greg Berlanti tra i produttori esecutivi.

Deputy è incentrata sulla figura di Bill Hollister (Stephen Dorff), un uomo di legge che non si fa problemi ad utilizzare le maniere forti, ma che soffre quando deve comportarsi da leader. In ogni caso, sarà costretto a farlo, quando lo sceriffo della contea morirà, e toccherà a lui sostituirlo in quello che appare come un moderno far west.
Il cast si completa con Yara Martinez (Jane the Virgin), Brian Van Holt (Cougar Town), Siena Goines (Grey’s Anatomy) e Bex Taylor-Klaus (Arrow). Deputy è stato scritto da Will Beall e dal regista David Ayer, che figurano entrambi tra produttori esecutivi.

neXt, scritta da Manny Coto (24, Dexter), ruota attorno a Paul Leblanc (John Slattery) un ex amministratore delegato di una società attiva in campo tecnologico che è particolarmente paranoico e brillante, e si ritrova ad unire le forze con una agente della Cybersicurezza nazionale e il suo team dopo che un’AI si ribella ai suoi creatori e dimostra di essere in grado di migliorarsi da sola in maniera costante. Lo show esplorerà il modo in cui la tecnologia sta invadendo le nostre vite e ci sta trasformando in modi che non comprendiamo, proponendo inoltre un villain totalmente inedito che sfrutta gli umani come arma. Nel cast troviamo anche Fernanda Andrade (Sons of Anarchy), Michael Mosley (Ozark) ed Eve Harlow (Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D.). La serie porta la firma di Manny Coto (24, Dexter).

La serie ancora priva di titolo proveniente da Annie Weisman (The Path) e Jason Katims (Friday Night Lights, Parenthood) racconta la storia di Julia Bechley (Brittany Snow), la cui vita viene stravolta quando scopre che il padre, un medico vincitore del premio Nobel e specializzato in fertilità, ha usato il suo sperma in dozzine di casi durante la sua carriera, avendo quindi moltissimi “figli”. Julia scopre così l’esistenza di due nuove sorelle: la sua ex migliore amica e un’atleta olimpionica. Le due donne — interpretate da Megalyn Echikunwoke ed Emily Osment — nonostante i problemi, cercano di formare una famiglia non tradizionale e poter fare affidamento una sull’altra per superare le proprie crisi di identità.

Che ne pensate di queste nuove serie? Ne attendete una in particolare? Diteci la vostra opinione nei commenti!

Fonte: TV Line

Consigliati dalla redazione