David Nutter, regista del quarto episodio dell’ultima stagione di Game of Thrones, ha rilasciato un’interessante intervista nel corso della quale ha parlato dell’esperienza.

David Nutter è stato anche regista del primo episodio della stagione, Winterfell. Ecco come si è approcciato alla regia di quella puntata:

Sei uno dei due registi che gli David Benioff e D.B. Weiss hanno richiamato per l’ultima stagione, come è stato riprendere l’episodio della première, tradizionalmente diretto da Jeremy Podeswa?

Beh, è ​​stata la mia prima première, quindi ho fatto molto riferimento agli episodi di Jeremy Podeswa. È un regista fantastico, e sono un grande fan di tutti gli episodi che ha fatto per la serie. Quindi volevo essere all’altezza e volevo anche assicurarmi che il pubblico, in un modo molto veloce, potesse tornare agli equilibri in gioco, sapere chi è chi e cosa sta accadendo.

Tornando al quarto episodio, si è molto parlato della tazza di Starbucks apparsa per errore in scena:

Beh, penso che la HBO troverà una risposta molto più ragionevole di qualunque cosa possa dire io in questo momento.

Com’è stato tornare per questa ottava e ultima stagione?

È stato l’anno migliore della mia vita. Un ottimo modo per tornare e fare lo show. È stata una sfida meravigliosa e qualcosa che, dopo essere stato lontano dallo show per tutto questo tempo, mi era mancato molto. Ho lasciato indietro tutte le persone con cui avevo lavorato così tanto, una famiglia. Per me è stata la più grande esperienza di sempre.

Quindi, niente spoiler, come va a finire?

Penso che Dave e Dan abbiano fatto un enorme lavoro scrivendo il finale, e credo che il pubblico apprezzerà il duro lavoro svolto per realizzare queste otto stagioni della serie.

Pensi che la gente rimarrà sorpresa di come finisce? Tu eri sorpreso?

Dirò che ci sono molte sorprese in tutti gli episodi. Questo è un dato di fatto, ma penso che il modo in cui hanno concluso lo show sia molto forte, davvero fantastico.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Game of Thrones è ora in onda con la sua ultima stagione. Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: deadline

Consigliati dalla redazione