Il Trono di Spade è stato ufficialmente distrutto dal fuoco di Drogon durante l’episodio finale di Game of Thrones, ma questo non ha evitato che venisse nominato il nuovo leader dei Sette Sei Regni. Sorprendentemente, l’onore è andato proprio a Bran Stark (interpretato da Isaac Hempstead-Wright) e a proporre il suo nome è stato niente di meno che Tyrion Lannister in una delle scene clue dell’episodio.

“Quando il mio personaggio si è ritrovato nella scena nella fossa del drago nell’ultimo episodio e gli altri hanno cominciato a proporre, “E se fosse Bran? [il Re]” Mi sono dovuto alzare in piedi e ho cominciato a fare avanti e indietro per la stanza,” ha raccontato Hempstead-Wright a IndieWire. “Ho genuinamente pensato che fosse una sceneggiatura messa in piedi per depistarci e che i due sceneggiatori avessero mandato a tutti una sceneggiatura in cui ognuno dei personaggi sarebbe finito sul Trono di Spade. Dissi, ‘Sì, buona questa ragazzi. Oh cavolo, ma è vero?”

Hampstead-Wright ha poi continuato, “Sono felice. Sarei voluto morire in una scena epica tipica di questa serie, con un’esplosione della mia testa o qualcosa del genere.”

Alla domanda se Bran sarà o no un bravo re, l’attore ha risposto: “Penso che sarà un ottimo re. Forse ci sarà qualcosa che mancherà nell’avere un leader davvero emotivo, che è una qualità utile anche per un re e una regina. Ma allo stesso tempo, non puoi realmente litigare con Bran. Lui è tipo, ‘No, io conosco la risposta a tutto.'”

Per l’attore girare l’episodio “The Long Night” è stata una delle esperienze più belle nello show.

“Aver fatto quelle riprese notturne quando il Re della Notte viene ucciso è stato fantastico. Vedere la fine di uno dei personaggi più importanti e potenti non ha eguali. C’è stato un momento tra Bran e il re della Notte in cui Bran si è quasi dispiaciuto per lui. Non ha chiesto lui di essere il Re della Notte. Lo vediamo legato ad un albero e poi pugnalato dai Figli della Foresta con l’ossidiana e poi determinato in una missione di distruzione. Quella è stata probabilmente la cosa che ho preferito girare”.

Che cosa ne pensate delle sue dichiarazioni? Lasciate un commento.

Consigliati dalla redazione