Kit Harington è entrato in riabilitazione prima del finale di Game of Thrones – Il Trono di Spade.

“Kit ha deciso di sfruttare questa pausa tra i suoi impegni lavorativi come un’opportunità per passare un pò di tempo in una clinica lavorando su alcuni suoi problemi personali,” si legge in un comunicato rilasciato dal suo portavoce.

La notizia è stata diffusa da Page Six, che afferma che l’attore di Game of Thrones è entrato in una clinica riabilitativa di lusso “per via dello stress e dell’uso eccessivo di alcool”. La star è rimasta nella clinica, che si trova in Connecticut, per quasi un mese a partire da qualche settimana prima del finale della serie (19 maggio). Secondo il Post, “Harington è stato seguito da uno psicologo, praticando meditazione e terapia cognitivo comportamentale per combattere lo stress e affrontare le emozioni negative all’interno della clinica, che ha un costo di 120,000 dollari al mese.”

Un amico della star ha aggiunto che la fine di Game of Thrones è stata davvero complicata da affrontare per lui e che sua moglie, Rose Leslie, “è stata di grande aiuto e di supporto”.

In un’intervista pubblicata da Variety qualche giorno fa, Harington aveva ammesso di essere andato in terapia quando ha scoperto il destino che avrebbe avuto il suo personaggio nel Trono di Spade: “Ho iniziato la terapia in quel periodo, ho iniziato a parlare con le persone. In precedenza mi sentivo molto insicuro e avevo smesso di parlare con le persone. […] Non è stato un bel periodo nella mia vita. Sapevo che dovevo sentirmi la persona più fortunata del mondo, ma in realtà mi sentivo molto vulnerabile. È stato un periodo burrascoso, come capita a molte persone nei loro vent’anni. […] Il momento più cupo è stato quando la serie sembrava essere concentratissima su Jon, facendolo prima morire e poi tornare. Non amavo il fatto che Jon fosse completamente al centro della serie: quando diventi il cliffhanger di una serie tv, e quella serie è probabilmente ai massimi della popolarità, il focus su di te e davvero terrificante”.

Vi terremo aggiornati!

CORRELATI

Potete seguire i commenti, le notizie e gli aneddoti sulla serie, oltre agli aggiornamenti riguardanti l’atteso prequel grazie ai contenuti pubblicati andando nella nostra scheda.

Consigliati dalla redazione