Molti fan della saga delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco sono in attesa, ormai da molti anni, dell’uscita del sesto volume della serie fantasy. Come è ampiamente noto, infatti, George Martin si sta prendendo il proprio tempo per portare avanti i romanzi da cui è stato tratto Game of Thrones. Mentre la serie della HBO si avvia alla conclusione, all’orizzonte non si vedono segnali incoraggianti per quanto riguarda la fine della versione cartacea della storia.

Lo stesso George Martin, che a cadenza regolare torna a parlare della pubblicazione del sesto romanzo – ma mai per annunciarne l’uscita – ha ancora una volta toccato l’argomento. In una recente intervista rilasciata a Variety ha dichiarato:

Ho iniziato sviluppando una trilogia chiamata Game of Thrones. Ora quella trilogia è composta da sette libri, sempre che riesca a finire gli ultimi due.

La dichiarazione è interessante per due motivi. Il primo è la conferma che il piano di Martin sarebbe quello di chiudere, come previsto, la serie con sette romanzi. In realtà l’autore negli anni ha toccato l’argomento, talvolta lasciando intendere che la saga potrebbe proseguire oltre numero di romanzi stabilito. In fondo anche a proposito della serie tv l’autore ha recentemente dichiarato che avrebbe gradito vedere più stagioni. Il secondo motivo riguarda i dubbi, espressi dallo stesso scrittore, sulla possibilità di finire i romanzi.

Ricordiamo che il quinto libro della serie, La danza dei draghi, è uscito nel 2011. Allo stato attuale non si ha alcuna data per l’uscita di Winds of Winter, sesto libro della saga.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Game of Thrones è ora in onda con la sua ultima stagione. Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: tvguide

Consigliati dalla redazione