La tanto attesa seconda stagione di Hill House di Netflix avrà un altro nome: The Haunting of Bly Manor. E questo è fondamentalmente tutto ciò che ci è permesso sapere a questo punto del progetto. Anche quando gli è stato chiesto se sarebbe apparso nella stagione successiva, la star Oliver Jackson-Cohen aveva troppa paura di rispondere.

“Mi spareranno se mai risponderò a questa domanda”, ha detto in un’intervista a The Wrap. “Mi piacerebbe rispondere a questa domanda. Tutto quello che posso dire è che Bly Manor sarà incredibile. È una storia molto, molto eccitante, da quello che ho sentito.” Sì, proprio da quello che ha sentito perché non è in realtà in grado di confermare se prenderà parte alla nuova stagione o meno. È più che abbastanza per nutrire qualche speranza in merito al suo ritorno.

Creata, diretta e prodotta dal veterano dell’horror Mike Flanagan (Hush, Oculus, Gerald’s Game), Hill House è un complesso dramma famigliare che si svolge all’interno di una terrificante storia horror. Trevor Macy è produttore esecutivo insieme a Flanagan. Meredith Averill è sceneggiatrice e produttrice esecutiva. Justin Falvey e Darryl Frank sono anch’essi produttori esecutivi.

Michiel Huisman, Carla Gugino, Timothy Hutton, Elizabeth Reaser, Oliver Jackson-Cohen, Henry Thomas, Kate Siegel e Victoria Pedretti sono parte del cast, accanto a Lulu Wilson, McKenna Grace, Paxton Singleton, Violet McGraw e Julian Hilliard.

Hill House è prodotta da Amblin TV e Paramount Television per Netflix.

Fonte: Vulture

Consigliati dalla redazione