La NBC rimarrà ancora una volta il primo network americano?

La stagione 2018/19 è in dirittura d’arrivo e sebbene non abbia beneficiato del Super Bowl o delle Olimpiadi, il network col pavone è in corsa per chiudere l’anno al primo posto per la quinta volta consecutiva con l’1.6 di rating nella fascia commerciale più importante, ossia la 18-49 (in questi dati sono inclusi i numeri più recenti e quelli provenienti dalle visioni non lineari/DVR). Va anche precisato che la media conseguita quest’anno dal canale NBC è in calo del 27% rispetto all’anno scorso, ma nella stagione 2017/18 aveva beneficiato del Super Bowl, delle Olimpiadi Invernali e del coverage del giovedì dedicato al Football (Thursday Night Football).

La CBS e la Fox sono in corsa per il secondo posto con una media dell’1.5 di rating (in pari con i numeri dell’anno scorso). Segue la ABC con una media dell’1.2 di rating (in calo del 20%), mentre The CW (0.4) ha perso il 33%.

Tra i programmi più seguiti della NBC troviamo This Is Us, che è anche la serie televisiva broadcast drama più seguita, il Sunday Night Football e due nuovi show della rete che hanno ottenuto un discreto successo: ManifestNew Amsterdam.

In termini di telespettatori, la CBS rimane il network più seguito (quest’anno ha anche ospitato il Super Bowl LIII) per l’undicesimo anno consecutivo con una media di 8.9 milioni di telespettatori (in pari con quanto conseguito l’anno precedente). A guidare la classifica dei programmi più visti troviamo le due comedy The Big Bang Theory – che quest’anno è andata in onda con la sua ultima stagione – e Young Sheldon e i due drama NCIS e Blue Bloods. Al secondo posto troviamo la NBC che ha conquistato una media di 7.2 milioni di telespettatori (in calo del 19%, ma ricordiamo che quest’anno non aveva dalla sua il Super Bowl o le Olimpiadi), seguita dalla ABC (5.6 milioni in media, -8%), Fox (5.4 milioni in media, +10%) e The CW (1.3 milioni in media, -23%).

Consigliati dalla redazione