Avengers: Endgame segna la chiusura storica della Saga dell’infinito, che comprende le prime tre Fasi dell’universo Marvel al cinema. Come sappiamo, tuttavia, la storia dei supereroi della Marvel è tutt’altro che conclusa. Proseguirà anche sul piccolo schermo, con le già annunciate serie tv che verranno sviluppate per la piattaforma Disney+. Si tratta di progetti incentrati su personaggi secondari, ma comunque di un certo peso, come Loki, Scarlet Witch e Occhio di Falco.

Sappiamo anche che gli attori dei film torneranno in queste serie, ma ora abbiamo qualche dettaglio in più riguardo la durata delle stagioni. Si tratterà di veri e propri eventi, che quindi avranno meno puntate rispetto al solito. Da una ricostruzione fornita da The Hollywood Reporter emerge, infatti, che queste saranno composte da sei o otto puntate. Attori come Elizabeth Olsen, Anthony Mackie, Sebastian Stan e Jeremy Renner hanno rinegoziato i proprio contratti rispetto agli accordi formulati per i lungometraggi.

La durata ridotta delle stagioni non è una novità assoluta. Già in passato, a proposito della serie su Loki, era stato annunciato un arco narrativo in otto puntate.

Tutti i nuovi prodotti che faranno capo al Marvel Cinematic Universe messi in cantiere dalla Disney saranno diversi dalle altre serie TV Marvel: saranno realizzati dai Marvel Studios e non dalla Marvel TV, e saranno supervisionati da Kevin Feige.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: THR

Consigliati dalla redazione