Paola Cortellesi sarà Petra nella serie omonima diretta da Maria Sole Tognazzi e tratta dai gialli, best seller, dell’autrice spagnola Alicia Giménez-Bartlett. L’ambientazione si sposterà da Barcellona a Genova e secondo quanto dichiarato da LaRepubblica.it, sono in programma quattro episodi, ovvero quattro film-tv, che seguono l’ordine cronologico dei libri: Riti di morte, Giorno da cani, Messaggeri dell’oscurità, Morti di carta.

Nei romanzi, Petra Delicado è l’ispettrice della Polizia di Barcellona. Dopo un adattamento spagnolo che non è mai riuscito ad arrivare nel nostro paese, questa volta, la serie tv si sposta a Genova. La protagonista è sempre Petra Delicato (si è italianizzato solo il cognome sostituendo la T al posto della D), che indaga oscuri casi criminosi. La donna ha due matrimoni falliti alle spalle, è implacabile, bella e con una serie di debolezze tenute a bada. La Cortellesi ha parlato di questo personaggio con molta ammirazione e la sua risolutezza le ha fatto perfino ammettere:

Vorrei essere come lei, fuori da ogni schema. È una femminista che non ha alcun bisogno di dichiararlo.

Si tratta di una produzione originale di Sky che vedremo su Sky Cinema nel corso dei primi mesi del 2020. La produzione è di Cattleya con Bartlebyfilm, la regia è di Maria Sole Tognazzi. Nel cast ci sarà anche Andrea Pennacchi che interpreta il viceispettore Antonio Monte che assiste passo passo nei libri la protagonista. 

Cliccando qui potrete dare un’occhiata al backstage e a una decina di foto scattate sul set.

Che cosa ne pensate? Lasciate un commento.

Consigliati dalla redazione