Ai confini della realtà – The Twilight Zone ha concluso la sua prima stagione e l’episodio intitolato Blurryman ha svelato un interessante easter egg ricorrente nel corso delle varie storie.
Non proseguite con la lettura se non avete ultimato la visione della puntata, contiene spoiler!

L’episodio segue Sophie (Zazie Beetz), i cui interessi personali e professionali la portano a scrivere la nuova puntata del reboot di Ai confini della realtà. La sua ossessione nei confronti della serie ha radici nella sua infanzia, quando il padre considerava potesse essere un problema per la sua vita sociale e la sua percezione della realtà. Sophie si ritrova a riscrivere il monologo di Jordan Peele e si immerge sempre di più nella propria zona oscura, scoprendo inoltre che c’è una misteriosa figura sfocata che appare negli episodi precedenti. Quella misteriosa presenza è in realtà una versione CGI di Rod Sterling, il creatore della serie televisiva.

Il sito TVGuide ha ora pubblicato un’interessante guida agli “avvistamenti” dell’Uomo sfocato nel corso della prima stagione.

In The Comedian la figura appare alle spalle di Samir (Kumail Nanjiani) all’esterno dell’Eddie’s Comedy Club dopo la scomparsa del nipote.
Nel secondo episodio, intitolato Nightmare at 30.000 Feet, l’easter egg è vicino all’edicola, dietro Justin (Adam Scott). Nella puntata successiva, Replay, l’uomo viene mostrato mentre sta fumando una sigaretta, in una posa spesso adottata da Rod Serling, mentre Nina (Sanaa Lathan) e Dorian (Damson Idris), raggiungono il campus del college.
In A Traveler l’uomo è tra le persone che partecipano al party mentre A. Traveler (Steven Yeun) sta cantando una canzone di Natale.
Nella puntata Wunderkind si vede quasi il suo volto mentre sta organizzando i poster della campagna di Oliver Foley (Jacob Tremblay), e in Six Degrees of Freedom appare nella foto di classe di Alexa (DeWanda Wise).
Nel settimo episodio, Not All Men, la presenza è visibile per la strada e appare fermo e tranquillo mentre intorno a lui le persone sono in presa alla rabbia. Nella puntata Point of Origin è invece vicino a Eve (Ginnifer Goodwin) mentre la donna fa la spesa e l’ultima apparizione prima del finale avviene in The Blue Scoropion quando Jeff (Chris O’Dowd) cammina per il corridoio dell’università.

Ecco tutte le immagini:

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: TVGuide

Consigliati dalla redazione