The Walking Dead ha avuto la sua dose di problemi negli ultimi anni, abbandonata sia dagli spettatori di lunga data che da alcuni membri del cast. Pur continuando a mantenere alti i numeri in termini di ascolti, molti fan non sono contenti della direzione che gli showrunner hanno scelto di prendere, significativamente differente dal materiale di partenza e dalle premesse della serie.

L’attore Chad Coleman, che ha interpretato Tyreese dalla terza alla quinta stagione, non ha paura di ammettere come anche lui abbia scelto di smettere di guardare la serie. Le sue ragioni potranno certo sembrare valide a molti tra coloro che hanno visto la settima stagione dello show (e vi invitiamo, in caso contrario, a smettere di leggere l’articolo in questo momento).

Sapete, dopo Glenn e Abraham… Negan ha fracassato la testa in quel modo. Ho pensato, ‘Questo è abbastanza per me. Grazie ragazzi. Vi auguro il meglio.’ Ma stanno tornando su personaggi più sfumati e meno estremi.

Riguardo al tono più sfumato menzionato dall’attore, Coleman si è spiegato meglio su questo punto, precisando perché gli sia piaciuto interpretare un personaggio come Tyreese.

Questo è uno dei vantaggi e delle gioie dell’interpretare Tyreese. È un vero uomo in una situazione molto difficile. Avete percepito la sua umanità, la sua sensibilità e tutte le cose che tutti noi, gente normale, immagino, abbiamo attraversato. Quindi stanno tornando a cose dal carattere sfumato con [la nuova showrunner] Angela Kang. Era parte integrante, come autrice, di quelli che definirei anni gloriosi. Le stagioni 3, 4, 5, 6 e 7. Tutto questo. Quindi è al timone, sono orgoglioso di lei e non vedo l’ora di vedere dei cambiamenti.

Coleman sembra quindi disposto a guardare di nuovo la serie se il tono generale dovesse cambiare.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Potete rimanere aggiornati sulla serie The Walking Dead grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: ComicBookMovie

Consigliati dalla redazione