Direttamente da Cannes, Miles Teller ha parlato della serie Too Old to Die Young, realizzata da Nicolas Winding Refn. Due delle puntate dello show, su dieci totali, sono state mostrate al festival, e l’attore ha parlato brevemente della sua esperienza nel progetto.

Sembrava che ogni episodio fosse un proprio film indipendente. Nic ha detto che le riprese sarebbero durate sette mesi, avremmo girato in ordine cronologico e che questo sarebbe stato un film lungo 15 ore che prevedeva un’odissea per il mio personaggio. Mi è piaciuto. Non ho fatto nulla di cronologico dai tempi del teatro. C’è qualcosa di veramente speciale nel farlo, tu vivi quel momento con il tuo personaggio e puoi cambiare le cose man mano che vai avanti. Di sicuro è stata una sfida, come girare sette film uno dopo l’altro. Senza pause. Nic ha perso la testa intorno all’episodio sette. Si rifiuta di accettare qualunque cosa che sia mediocre.

Nel cast del progetto ideato e diretto da Nicolas Winding Refn ci sono Miles Teller, Jena Malone, Billy Baldwin, John Hawkes, Nell Tiger Free, Babs Olusanmokun, Callie Hernandez, e Cristina Rodlo. Per ora non sono stati diffusi i dettagli sulla trama ed è stato solo anticipato che si seguiranno i “percorsi esistenziali di un gruppo di personaggi che passano dall’essere dei killer a diventare dei samurai nella città degli angeli”.

Lo show debutterà sulla piattaforma di streaming Amazon il 14 giugno.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: IW

Consigliati dalla redazione