Whiskey Cavalier potrebbe subire lo stesso trattamento di Timeless?

Diverse fonti hanno rivelato a TVLine che il network americano ABC – che ha cancellato la serie con Scott Foley e Lauren Cohan – potrebbe voler cambiare idea e ordinare così una seconda stagione della serie action continuando a tenerla in modalità midseason – quindi con un numero di episodi ridotto.

Secondo queste fonti, la ABC e la Warner Bros. starebbero valutando questa opzione e al momento la possibilità che la serie possa tornare sono al 50%. Non è escluso che Whiskey Cavalier venga salvata da qualche servizio streaming dal momento che, sempre secondo queste voci interne al sito americano, lo studio di produzione avrebbe iniziato a testare il terreno.

I rappresentanti della ABC e della Warner Bros. non hanno ancora rilasciato alcun commento a riguardo.

Durante la giornata di ieri, il produttore esecutivo di Whiskey Cavalier, Bill Lawrence, ha invitato i fan a guardare il finale così da trasformarlo in un season finale e non in un finale di serie.

Stasera: un grande season finale di Whiskey Cavalier. Magari dategli un’occhiata. Rendiamolo un season finale e non un series finale. È solo un’idea.

Questo messaggio da parte del produttore ha messo una pulce nell’orecchio di tutti i fan della serie che comunque si stanno mobilitando sui social per richiedere il salvataggio della serie.

Il finale ha avuto degli ascolti discreti, infatti l’episodio è stato visto da 3.8 milioni di telespettatori per un rating pari allo 0.7. Si tratta del miglior risultato per la serie da 11 settimane a questa parte.

Secondo voi come andrà a finire? Lasciate un commento.

Consigliati dalla redazione