Il musicista Trent Reznor ha avuto un ruolo fondamentale per la riuscita del terzo episodio della quinta stagione di Black Mirror, intitolato “Rachel, Jack and Ashley Too“. Il musicista ha dato il permesso di remixare delle vecchie canzoni famose dei Nine Inch Nails’ per l’episodio con Miley Cyrus protagonista. Il personaggio interpretato dalla Cyrus, una popstar chiamata Ashley O, canta versioni più vivaci e solari di alcune canzoni classiche di Reznor come “Head Like a Hole”. A quanto pare è stato permesso al creatore di Black Mirror, Charlie Brooker, di modificare i testi secondo necessità.

“Ha capito subito quello che volevo fare,” ha detto Brooker riguardo a Reznor durante una conferenza stampa (via Billboard). “È stato via email ed era molto felice. Voleva dare un’occhiata alla sceneggiatura e ho avuto modo di riscrivere i suoi testi riadattandoli in chiave “pimpante”. Non sono il miglior paroliere in circolazione, e c’è un punto in cui lei canta ‘I’m stoked on ambition and verve’ invece di, ‘You’re gonna get what you deserve.’”

Brooker ha poi aggiunto, “Reznor ha pensato sin da subito che fosse molto divertente. Ha trovato tutto il dark presente in questa commedia molto piacevole. Ci sono diversi concetti “cupi” in questo episodio e ci siamo divertiti a modificarli e a renderli più bambineschi.”

Che cosa ne pensate? Lasciate un commento.

Fonte: IndieWire