Il 10 giugno debutterà anche nel nostro paese l’attesa serie Chernobyl, il nuovo progetto targato HBO che senza troppa fatica è balzato al primo posto delle serie televisive più apprezzate di sempre dagli utenti di IMDb. La serie in pochissimi giorni ha fatto registrare un incredibile record sul sito gestito da Amazon: ad oggi 152,000 persone hanno votato la serie che ha un punteggio medio di 9.7 stelle su 10, diventando così la serie tv con il gradimento più alto della storia superando titoli come Breaking Bad (9.5), Planet Earth II (9.5), Band of Brothers (9.5), Planet Earth (9.4), Game of Thrones (9.3) e The Wire (9.3). Tutto potrebbe cambiare ma visto l’entusiasmo dimostrato fino ad oggi, troviamo difficile un ribaltamento nei prossimi mesi. 

Nel dettaglio ecco il punteggio medio dei cinque episodi dal più gradito al meno gradito:

  • 5. Vichnaya Pamyat – 10 stelle
  • 3. Open Wide, O Earth – 9.7 selle
  • 2. Please Remain Calm – 9.7 stelle
  • 4. The Happiness of All Mankind – 9.6 stelle
  • 1. 1:23:45 – 9.5 stelle

La serie debutterà il 10 giugno su Sky Atlantic.

Sono passati esattamente 33 anni dalla più grande catastrofe nucleare della storia: l’esplosione del reattore numero 4 della centrale di Chernobyl, a 120 chilometri da Kiev, avvenuta il 26 aprile 1986. A partire da questa indimenticata tragedia, prende le mosse la nuova serie originale Sky e HBO in cinque episodi – Chernobyl – che è attesa al debutto il prossimo 10 giugno in esclusiva su Sky. Una delle peggiori catastrofi mai provocate dall’uomo raccontata attraverso gli atti di coraggio di quanti provarono a salvare l’Europa da un disastro inimmaginabile. Tra bugie e viltà, coraggio e tenacia, fallimento e nobiltà umana, la serie ripercorre il devastante disastro della famosa centrale nucleare, concentrandosi su come e perché è accaduto e raccontando le commoventi e straordinarie storie degli eroi che hanno rischiato la vita per arginare la catastrofe.

Nel cast Jared Harris (Mad MenThe Crown) interpreterà Valery Legasov, lo scienziato sovietico scelto dal Cremlino per indagare sull’incidente, fra i primissimi a cogliere la portata della tragedia imminente; Stellan Skarsgård (Melancholia,Mamma Mia!Will Hunting – Genio ribelle), sarà Boris Shcherbina, a capo della commissione governativa su Chernobyl istituita dal Cremlino nelle prime ore successive al disastro. E ancora Emily Watson (Le onde del destinoEverestStoria di una ladra di libri) vestirà i panni di Ulana Khomyuk, fisica nucleare sovietica impegnata a risolvere il mistero che ha portato al disastro: i suoi sforzi la porteranno a scontrarsi, fino a rischiare la propria libertà e a temere per la propria vita, con chi ha cercato di seppellire un terribile segreto. Infine, Jessie Buckley (Taboo) interpreterà Lyudmilla Ignatenko, la giovane moglie di Vasily, un vigile del fuoco che non riuscirà a evitare l’esposizione alle radiazioni della centrale nucleare di Chernobyl. Più di chiunque altro, Lyudmilla è il vero volto della tragedia e affronterà un dolore inimmaginabile.

Completano il cast Paul Ritter (Electric DreamsNo OffenseLovesick), Adrian Rawlins (Darkest HourWar and Peace),Con O’Neill (Happy ValleyTelstar), Sam Troughton (Il RitualeThe Hollow Crown), Adam Nagaitis (The TerrorTo Walk Invisible), Ralph Ineson (Il Trono di SpadeHarry Potter e il principe mezzosangue), Mark Lewis Jones (ApostleStar Wars Episodio VIII), Fares Fares (TyrantRogue One: A Star Wars Story) e David Densik (McMafiaTop of the Lake: China Girl).

Scritta da Craig Mazin (Io Sono TuIl Cacciatore e la Regina di Ghiaccio), Chernobyl è diretta da Johan Renck (Breaking BadBlackstar). I produttori esecutivi per Sister Pictures sono Jane Featherstone (HumansBroadchurch) e Craig Mazin, affiancati da Carolyn Strauss (Il Trono di Spade, The Wire) per The Mighty Mint e Gabriel Silver per Sky. La serie è co-prodotta da Johan Renck e Chris Fry (HumansThe Smoke) e prodotta da Sanne Wohlenberg (Black Mirror).

Che cosa ne pensate? Lasciate un commento.

Consigliati dalla redazione