Chernobyl, la miniserie HBO in onda su Sky, sta ottenendo un grande successo internazionale, ma il Partito comunista marxista-leninista ha ufficialmente chiesto ai Roskomnadzor, che si occupa del controllo dei contenuti in onda sulle emittenti russe, di vietare la visione del “disgustoso” progetto.

Gli esponenti politici hanno inoltre chiesto di fare causa allo sceneggiatore, al regista e ai produttori della serie sostenendo che il programma abbia sfruttato “la tragedia trasformandola in un oggetto di manipolazione ideologica con lo scopo di demonizzare il regime sovietico e gli abitanti sovietici”.

Sergey Malinkovich, uno dei membri del partito, ha comunque ammesso che la serie prevalentemente ha ritratto in modo accurato la cronologia degli eventi e i momenti chiave del disastro nucleare.

Roskomnadzor sostiene però di non aver ricevuto nessuna richiesta ufficiale, pur essendo disponibile a esaminarla e a prendere una decisione secondo le leggi in vigore.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Potete rimanere aggiornati su Chernobyl grazie alle notizie e alle recensioni pubblicate nella nostra scheda.

Fonte: Deadline

Consigliati dalla redazione