Genio e sregolatezza, ed è subito Morgan Show. Ormai è chiaro, il cantante si sta candidando a diventare il Vittorio Sgarbi della musica italiana, come abbiamo visto nei giorni scorsi in un suo improponibile intervento a Live – Non è la D’Urso. Non è la prima volta che l’artista compare nel talk show serale di Canale 5, perché la conduttrice, da qualche settimana, si è presa a cuore la triste vicenda personale che lo vede coinvolto. Come vi abbiamo già raccontato la volta scorsa, Morgan è in procinto di essere sfrattato dalla sua casa che, per questioni di debiti, è stata messa all’asta e Barbara nazionale, nell’ultima puntata del suo seguitissimo serale, vuole ancora una volta dargli spazio per gli aggiornamenti in tempo reale sulla faccenda.

Lui appare in collegamento, con il lungo capello incanutito proprio come il celebre critico d’arte, mentre in studio, colpo di scena, c’è la sua ex Jessica, che reduce dal Grande Fratello appena concluso, da cui è stata precocemente eliminata per motivi di salute.  Dopo che la ragazza, con cui Morgan ha avuto una bimba, ha infamato l’ex compagno non solo all’interno della casa, ma anche rilasciando numerosi interviste in cui lo dipingeva come un essere immondo e un padre inesistente, adesso è lì in prima serata a difenderlo dall’ingiustizia di cui lui si sente vittima, nonostante i due non si rivolgano la parola da anni, perché lui ha visto la figlia solo una volta in sei anni.

Ma cosa ancora più singolare, come poi qualcuno maligna in studio, è che non solo Jessica prende ora inaspettatamente le parti di colui che pareva così tanto disprezzare, ma addirittura, come vediamo dalle immagini che scorrono sullo schermo, è corsa a casa di Morgan, con tanto di creatura al seguito, proprio nel giorno del previsto sfratto, per impedire che, grazie alla presenza di un minore, l’ufficiale giudiziario potesse procedere. Uno spontaneo gesto altruista naturalmente fatto sotto l’occhio vigile delle telecamere. Così come in stile famiglia del Mulino Bianco vediamo il cantante che cerca di insegnare alla piccola ad andare sullo skate board o che, vestito di tutto punto da divo, gioca con lei sullo scivolo. Insomma una messinscena pietosa, che però intanto dà visibilità a lui, a cui intanto lo sfratto è stato posticipato e a lei, sfortunata in amore e sfortunata nei reality.

Così Morgan ha la scusa per ritornare ancora in video stavolta in una sorta di contro tutti a distanza. Lui si sente un perseguitato e si appella alla Costituzione per il esercitare il suo diritto a rimanere nella sua casa, dallo studio viene attaccato immediatamente da Giuseppe Cruciani e da Mauro Coruzzi, alias Platinette, che gli fanno notare l’assurdità delle sue esternazioni. Mentre parlano, il cantante prima si infervora e sbraita come un ossesso, ripetendo in modo invasato “Che ca**o ne sapete”, poi, ridacchiando, come posseduto da un folle spiritello, o meglio, prendendo tutti per i fondelli, imbraccia un basso e si mette a cantare come niente fosse. Coruzzi gli dice che con la chitarra può conquistarsi un posto sul marciapiede per suonare, l’altro diventa una belva e grida “Non è una chitarra, è un basso, taci, tu non sai nienteeeeee”.

Nella migliore/peggiore imitazione sgarbiana, via libera al turpiloquio e a scatti d’ira incontrollati.  Ma poi è con Signoretti che Morgan tocca le più alte vette della volgarità e della scurrilità. Invitando il direttore ad impicciarsi degli affari suoi, gli dice “Taci tu, che si vede chiaramente non potrai mai avere dei figli”, con chiaro riferimento all’omosessualità del suo interlocutore, che, in un secondo tempo, si vendica così “Ci vogliono cinque minuti per fare figli ma ci vuole una vita per meritarli”. Morgan scimmiottando l’altro e esibendosi in movenze femminili risponde “Uhh, brava, top, ti adoro”. Signoretti sbrocca “Attacca il cervello e quei pochi neuroni che ti sono rimasti. Ma i soldi della casa te li sei sniffati tutti?”. Il cantante è ormai fuori controllo e arriva anche a prendere in giro l’altro per il naso ritoccato, guardandosi attorno e chiedendo “Ma chi è questo? Io non lo conosco”.

L’orrendo siparietto si chiude con l’ennesimo attacco di Morgan alla sua altra ex Asia Argento e un maldestro tentativo di risultare simpatico cercando di fare credere di essere così nervoso a causa del fatto che le parole dallo studio gli giungono in differita. Ormai però è troppo tardi per recuperare la pessima figura che sta facendo, lo sketch che propone non fa ridere nessuno ed è un vero peccato che la D’Urso vada in vacanza proprio ora e che dovremo apprendere dai giornali l’epilogo di questa triste storia.

E proprio un’intervista ad un giornale ha messo invece la parola fine all’originale relazione, puramente televisiva, tra Bianca Berlinguer e Mauro Corona. Il vivace e schivo scrittore alpinista, da tempo ormai opinionista fisso di #Cartabianca, dopo avere bevuto in diretta tv una birra, facendo infuriare la conduttrice, si è permesso di dichiarare ad una testata giornalistica che a questo punto non vedeva l’ora che il programma finisse e che era molto infastidito dal fatto che lo facessero sempre parlare di argomenti per lui noiosi. La cosa poteva finire qui, rotto l’idillio e visto che il talk show ormai stava volgendo al termine per la doverosa pausa estiva, si poteva stendere un signorile silenzio, invece no, la Berlinguer non ci sta proprio a passare per quella che viene “abbandonata” e nel corso della sua ultima diretta, proprio come una donna tradita, si prende ben cinque minuti di tempo per spiegare per filo e per segno quanto accaduto. “Non è lui che se n’è andato, ma sono io che l’ho licenziato dopo avere udito affermazioni sgradevoli. Questo è un programma di approfondimento politico e Corona voleva parlare sempre dello spopolamento delle montagne e della situazione delle guardie forestali”. Così però ottiene l’effetto contrario a quello sperato, perché pare che l’addio bruci molto di più a lei che a lui.

Per due trasmissioni che chiudono i battenti, su Raiuno ne arriva una nuova di zecca che ci terrà invece compagnia per tutta l’estate. Si tratta di Io e te, talk show pomeridiano che prende il posto di Vieni da me e che quasi quasi ci fa rimpiangere Caterina Balivo. Al timone del programma troviamo Pierluigi Diaco, accompagnato da Valeria Graci e da una rediviva Sandra Milo. Lui è un padrone di casa a 360 gradi, racconta di emozioni e sentimenti e intervista i suoi ospiti, ma non molla la scena neppure quando è il momento della rubrica della posta del cuore che avrebbe invece per protagoniste le sue due compagne di avventura. Sandra Milo risponde in diretta alle lettere delle telespettatrici che le vengono lette dalla Graci. Ora, o il pubblico che segue il programma è composto da temibilissimi mentecatti oppure non avendo materiale per la prima settimana di messa in onda, gli autori hanno vergognosamente attinto alla letterine di qualche rivista rosa anni ’80 trovata in qualche scatolone. Nella puntata che abbiamo visto la prima telespettatrice che scrive chiede un consiglio per arginare la gelosia del suo adorato bassotto che quando la vede in compagnia del fidanzato ringhia e abbaia in continuazione per impedire i momenti di intimità tra di loro. La Milo, rischiando di attirarsi la furia di tutti gli animalisti, e non solo, le consiglia di narcotizzare l’animale.

La seconda richiesta, ancora più assurda, è quella di una cinquantenne che ha dei baffetti che odia, ma che non sa se togliere perché al suo compagno piacciono tanto e li trova terribilmente sexy soprattutto se abbinati ad un rossetto rosso. “Donna baffuta sempre piaciuta” è la risposta della nostra esperta di turbe sentimentali che invita la presunta donna pelosa a tenere la sua peluria, perché tanto è importante che piaccia all’uomo con cui sta. La terza letterina invece è di una ragazza che si lamenta perché il virile fidanzato all’improvviso ritorna a casa con sopracciglia depilate ad ala di gabbiano, che, secondo lei, gli stravolgono la fisionomia.

Adesso lei lo vede orribile e trova sleale che lui abbia cambiato il suo aspetto senza chiederle il permesso. La Milo ride, questa farsa probabilmente è troppo anche per lei, quindi si cala nei panni della donna saggia snocciolando un’originalissima perla di saggezza “Se ami una persona non devi cambiarla, ma devi accettarla per quello che è”. Giusto, anche per questo programma un’accetta è proprio quello che ci vuole.

Consigliati dalla redazione