Keeley Hawes, dopo il successo di Bodyguard, ritornerà in tv con la serie Honour, un progetto ispirato a un caso realmente accaduto.
L’attrice sarà coinvolta anche come produttrice esecutiva tramite la sua casa di produzione Buddy Club Productions.

Al centro della trama dei due episodi c’è un fatto di cronaca realmente accaduto: quello della giovane Banaz Mahmod, una ragazza di Londra uccisa dalla sua stessa famiglia perché si era innamorata dell’uomo sbagliato.
La sceneggiatura scritta da Gwyneth Hughes racconterà la storia dal punto di vista della detective Caroline Goode, impegnata nella ricerca della ventenne scomparsa.

Keeley ha dichiarato quanto sia importante portare in tv una tematica così attuale :

La storia di Banaz Mahmod e dell’indagine della detective Goode è certamente una di quelle che devono essere raccontate e sono orgogliosa di far parte del progetto.

La regia delle due puntate sarà firmata da Richard Laxton, già dietro la macchina da presa di Mrs. Wilson, mentre ITV Studios Global Entertainment si occuperà della distribuzione.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: Variety

Consigliati dalla redazione