Nella scena finale della seconda stagione di Killing Eve, Villanelle (Jodie Comer) spara a Eve (Sandra Oh), lasciandola a terra priva di sensi (o di vita?). Potrebbe essere o non essere morta, ma è probabile che l’agente dell’intelligence britannica sopravviva, considerando che la serie è stata rinnovata per una terza stagione. In ogni caso, il ferimento di Eve per mano di Villanelle ha certamente colpito il pubblico. Allo stesso tempo, fa da contraltare alla fine della prima stagione, in cui Eve aveva pugnalato Villanelle. Il sicario ha semplicemente restituito il favore.

Eve è morta? O lo sta fingendo finché Villanelle non si allontana? Cosa fa Villanelle adesso? Cosa accadrà nella terza stagione? La produttrice esecutiva Sally Woodward Gentle ha rilasciato un’intervista a Deadline in cui ha parlato proprio del finale sospeso e dei piani per la terza stagione. Alla domanda se la conclusione della stagione fosse stata pensata da subito, ha risposto: “Lo avevamo programmato in modo vago. Sapevamo che volevamo arrivare a una situazione in cui… sospettavamo che Villanelle avrebbe manipolato Eva uccidendo qualcuno. Quindi l’abbiamo settato, ma non avevamo i dettagli definiti.”

Sull’incerto futuro delle due protagoniste, Woodward Gentle si tiene comprensibilmente sul vago: “Chissà cosa succederà nel futuro; chissà se [Eve] è ancora viva o se potrebbero vivere insieme felici e contente. Come potrebbe essere vivere felicemente la tua vita al fianco di un assassino psicopatico? Penso che dobbiamo mantenere quel senso di mistero e sorpresa. Spero quindi che i fan si chiedano: “cosa succederà in futuro a questa relazione?””

In merito alla terza stagione di Killing Eve, la produttrice dichiara che non c’è ancora nulla di preciso, ma che qualche linea generale è già stata tracciata: “Abbiamo uno schema abbozzato, con piccole parti colorate in vari punti. Penso che la parte divertente dello show sia che, dato che uccidiamo così tante persone, c’è sempre spazio per portare nuovi personaggi chiave brillanti da uccidere o da portare avanti. Comunque, abbiamo un piano.”

Sebbene sia altamente improbabile che Eve sia morta, Woodward Gentle preferisce non dare nessun indizio in tal senso. “Non avrebbe assolutamente senso dire, ‘Sì, poi si è alzata da terra ed è andata a mangiare una pizza’.” Sicuramente non avrebbe senso, ma la curiosità sul destino di Eve e Villanelle permane.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Correlati a Killing Eve

Fonte: Deadline

Consigliati dalla redazione