I fan di Arrow sono ansiosi di scoprire cosa accadrà nell’ottava e ultima stagione della serie, e qualche indizio è arrivato da un’intervista concessa dal produttore esecutivo Marc Guggenheim dalla showrunner Beth Schwartz.

Ecco cosa hanno dichiarato:

Stiamo portando la direzione dello show sulla strada, davvero lontano da Star City. Oliver viaggerà in giro per il mondo e andremo in vari posti diversi. Ogni volta che vedo Oliver e Monitor, penso “ok, siamo molto lontani rispetto a dove eravamo partiti”, ma questo vuol dire che lo show è cresciuto e si è evoluto. Questa è una specie di prova finale, perché è più grande di Star City.

Sebbene Amell dovrà presto dire addio allo show, c’è da dire che questo non troncherà il legame che ha con il suo personaggio. In occasione della MegaCon 2019 tenutasi a Orlando tempo fa l’attore ha, infatti, precisato che non si tirerà indietro qualora dovesse avere la possibilità di tornare a interpretarlo. Ecco le sue parole:

Devo molto a tutti loro, quindi se tra cinque anni dovessero chiudere lo show ‘x’ e dovessero dire ‘Sai quale sarebbe la ciliegina sulla torta? Torneresti? Cosa dovrei dire? No?’ Devo molto alle persone, quindi se dovessero avere bisogno di me, io ci sarò sempre.

CORRELATO AD ARROW

Composta da dieci episodi, l’ultima stagione della serie andrà in onda su The CW a partire dal 15 ottobre. Le riprese sono in corso, ed è stato svelato che il titolo della première sarà Starling City.

Lo show ritornerà sugli schermi americani di The CW martedì 15 ottobre. Oliver, dopo aver scoperto cosa riserva il futuro, si ritroverà alle prese con la battaglia più insidiosa di sempre, lotta che deciderà le sorti del multiverso. Nella stagione finale Oliver Queen dovrà confrontare la realtà di cosa significa essere un eroe.

Potete rimanere aggiornati sullo show grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: CB

Consigliati dalla redazione