Margot Robbie sarà la produttrice, con la sua LuckyChap Entertainment, della serie Ameri-Scares, progetto destinato a un network tradizionale e o a un servizio di streaming.
Il progetto sarà di tipo antologico e genere horror e ogni episodio sarà ambientato in uno stato diverso, ruotando intorno a leggende locali o spaventosi eventi storici.

Margot Robbie collaborerà con Jack Heller e Brendan Deneen di Assemble Media durante lo sviluppo del progetto tratto dal franchise letterario Ameri-Scares.
L’attrice ha dichiarato:

Con Ameri-Scares abbiamo individuato l’opportunità perfetta per immergersi nel mondo horror e raccontare quelle storie uniche e spaventose che ci raccontavamo intorno al fuoco o durante i pigiama party quando eravamo dei ragazzini. Siamo entusiasti di collaborare con i nostri partner di Assemble e Warner Horizon per portare in vita la serie di elettrizzanti misteri e terrificanti racconti tradizionali in vita.

Elizabeth Massie è autrice di numerosi libri di successo e ha firmato Ameri-Scares pensando ai lettori di circa 8-13 anni di età. Fino a questo momento sono stati pubblicati otto libri appartenenti alla serie: California, New York, Virginia, Tennessee, North Carolina e Maryland.

Margot Robbie ritornerà protagonista sul grande schermo con il ruolo di Sharon Tate nel film C’era una volta a… Hollywood, diretta da Quentin Tarantino, e prossimamente con cinecomic Birds of Prey in cui è di nuovo Harley Quinn dopo il successo di Suicide Squad.

Che ne pensate? Vi sembra un progetto interessante?

Fonte: Deadline

Consigliati dalla redazione