Dopo l’indiscrezione svelata proprio da David Fincher sulla data d’uscita della seconda stagione di Mindhunter, Netflix ha confermato anche tramite i propri canali social la data. 16 agosto, come potete vedere dal messaggio diffuso sulla pagina Twitter, ma anche su Facebook, della piattaforma.

Il caso al centro della seconda stagione – come svelato da Fincher dopo l’uscita della prima stagione – è quello degli omicidi di Atlanta, avvenuto tra il 1979 al 1981, periodo di tempo durante il quale nella città degli Stati Uniti furono uccisi circa 28 bambini, adolescenti e adulti di origine afroamericana.

Nel cast della seconda stagione figura Damon Herriman, che interpreterà Charles Manson.

La serie ha debuttato su Netflix nel mese di ottobre 2017 e i protagonisti sono Jonathan Groff e Holt McCallany nella parte di due agenti dell’FBI, personaggi ispirati a profiler realmente esistiti. Nel cast del primo ciclo di episodi c’erano anche Anna Torv e Cameron Britton.

Che ne pensate? State attendendo il ritorno dello show?

CORRELATO A MINDHUNTER:

Il creatore della serie è Joe Penhall (The Road), mentre David Fincher (Gone Girl, The Social Network, Zodiac), Joshua Donen (Gone Girl, The Quick and the Dead), Charlize Theron (Girlboss, Hatfields & McCoys) e Cean Chaffin (Gone Girl, Fight Club) sono i produttori esecutivi.

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie alla nostra scheda.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: Netflix

Consigliati dalla redazione