Una delle sorprese più gradite di questa terza stagione di Stranger Things da poco approdata su Netflix è di sicuro Maya Thurman-Hawke, attrice ventunenne che, come il doppio cognome fa intuire, è figlia di Ethan Hawke e della sua ex moglie Uma Thurman.

Nella serie dei fratelli Duffer interpreta Robin, collega di Steve presso la Scoops Ahoy, la gelateria dello Starcourt Mall.

Nelle ore scorse il suo celebre papà le ha dedicato un post pieno di affetto e orgoglio genitoriale su Instagram.

Alcuni di voi potrebbero averla persa nel Piccole Donne che, lo scorso anno, è stato fatto dalla BBC. Alcuni di voi potrebbero aver perso il suo lavoro alla Juilliard. E so che in molto hanno saltato le varie produzioni allestite alle superiori – diamine, ne ho persa qualcuna anche io e sono suo padre. Alcuni di voi potrebbero conoscere la sua musica, altri no. Ma, Signore e Signori, dovete familiarizzare con MAYA HAWKE. È straordinaria.

 

 

STRANGER THINGS 3: LE INFORMAZIONI

La sinossi ufficiale recita:

Siamo nel 1985 a Hawkins, nell’Indiana, ed è esplosa l’estate. La scuola è finita, c’è un nuovo centro commerciale in città, e la banda di Hawkins è ormai entrata nell’adolescenza. Sbocciano storie d’amore che complicano le dinamiche del gruppo, e tutti loro dovranno capire come crescere senza separarsi. Nel frattempo, il pericolo incombe. Quando la città è minacciata da nemici vecchi e nuovi, Undici e i suoi amici comprendono che il male non ha mai fine: si evolve. Ora dovranno unirsi per sopravvivere e ricordare che l’amicizia è sempre più forte della paura.

Accanto ai vecchi amici della prime due stagioni – Millie Bobbie Brown, Finn Wolfhard, Caleb McLaughlin, Sadie Sink, Gaten Matarazzo, Noah Schnapp, Dacre Montgomery, Charlie Heaton, Natalia Dyer, Joe Keery, Cara Buono, Winona Ryder e David Harbour – si sono aggiunti Maya Hawke, Jake Busey, Francesca Reale e Cary Elwes.

Potete rimanere aggiornati sullo show grazie alla nostra scheda.

Consigliati dalla redazione