Millie Bobby Brown, interprete di Undici e protagonista di Stranger Things, ha ricordato le riprese della scena forse più emozionante, per lei, della terza stagione.

La giovane attrice ha commentato infatti il momento in cui, proprio alla fine della stagione, il personaggio legge la lettera scritta mesi prima dallo sceriffo Jim Hopper, interpretato nello show da David Harbour. Si tratta di un momento molto triste perché, nell’ultimo episodio della stagione, il personaggio muore durante la rischiosa missione nella struttura costruita a Hawkins dai sovietici.

Ecco le parole di Millie Bobby Brown:

Avevano registrato la voce di David e poi hanno mandato l’audio a tutto volume. Non volevo leggere il discorso. Non volevo sentirne parlare. Non volevo provarlo. Volevo solo avere immediatamente la camera su di me e scoprire come avrei reagito. E per me è stato devastante e molto triste, come può essere la reazione di una ragazzina sconvolta che ha appena perduto suo padre, o che almeno pensa così.

Quindi è stata un’emozione forte, soprattutto perché io e David siamo molto vicini. Lui è una grande persona. Ciò che ammiro di più di David è il fatto che rispetta molto le ragazze e le donne. Ero distrutta, e ho pensato: “Oh mio Dio, questo è orribile”. Le emozioni in quella scena erano molto forti.

Quel “o che almeno pensa così” lascia qualche spiraglio sulla possibilità che il personaggio di Hopper in effetti non sia morto, ma possa tornare in futuro. Qualcosa forse ci dice in questo senso la scena dopo i titoli di coda della stagione. Ambientata in Unione Sovietica, mostra due soldati russi pronti a prelevare un prigioniero. Ad un certo punto, uno dei due dice all’altro: “no, non l’americano”. L’americano in questione potrebbe essere in effetti proprio Hopper, sopravvissuto all’esplosione nella struttura sovietica.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

La terza stagione di Stranger Things è arrivata su Netflix il prossimo 4 luglio ed è composta da otto episodi. La sinossi ufficiale recita:

Siamo nel 1985 a Hawkins, nell’Indiana, ed è esplosa l’estate. La scuola è finita, c’è un nuovo centro commerciale in città, e la banda di Hawkins è ormai entrata nell’adolescenza. Sbocciano storie d’amore che complicano le dinamiche del gruppo, e tutti loro dovranno capire come crescere senza separarsi. Nel frattempo, il pericolo incombe. Quando la città è minacciata da nemici vecchi e nuovi, Undici e i suoi amici comprendono che il male non ha mai fine: si evolve. Ora dovranno unirsi per sopravvivere e ricordare che l’amicizia è sempre più forte della paura.

Accanto ai vecchi amici della prime due stagioni – Millie Bobbie Brown, Finn Wolfhard, Caleb McLaughlin, Sadie Sink, Gaten Matarazzo, Noah Schnapp, Dacre Montgomery, Charlie Heaton, Natalia Dyer, Joe Keery, Cara Buono, Winona Ryder e David Harbour – si sono aggiunti Maya Hawke, Jake Busey, Francesca Reale e Cary Elwes.

Potete rimanere aggiornati sullo show grazie alla nostra scheda.

Fonte: CB

Consigliati dalla redazione