Nella terza stagione di Stranger Things c’è una scena in particolare che vede coinvolti Mike e Will in un confronto emotivo. Si tratta di un momento che potrebbe suggerire l’omosessualità di quest’ultimo, unico nel quartetto di amici a non avere la ragazza e a voler continuare a giocare a D&D. Di fronte alla sua insistenza, Mike gli dice: “non è colpa mia se non ti piacciono le ragazze”.

La questione non viene più ripresa in seguito. Ecco come l’interprete di Will, Noah Schnapp, si pone rispetto a quel momento e all’orientamento sessuale di Will:

È davvero lasciato all’interpretazione. Mentre tutti i personaggi attraversavano una fase di sviluppo e crescita, Will era nel Sottosopra ed era da solo lì, non interagendo con i suoi amici o il resto del mondo. E quando è tornato, si aspettava che tutto tornasse com’era prima, com’era quando tutto era normale e quando era un bambino. Quindi voleva tornare nel seminterrato e giocare a D&D.

Nell’episodio 3 vuole solo giocare a D&D nel seminterrato, mentre ora tutti i suoi amici hanno una ragazza e degli appuntamenti. Comunque, quando sentiamo Mike che pronuncia quella battuta, è davvero a discrezione del pubblico interpretarla. In un certo senso io la interpreto come se lui non sia ancora pronto per crescere e non voglia ancora passare agli appuntamenti e alle relazioni. Vuole ancora essere un bambino e giocare nello scantinato come nei vecchi tempi.

STRANGER THINGS 3: LE INFORMAZIONI

La sinossi ufficiale recita:

Siamo nel 1985 a Hawkins, nell’Indiana, ed è esplosa l’estate. La scuola è finita, c’è un nuovo centro commerciale in città, e la banda di Hawkins è ormai entrata nell’adolescenza. Sbocciano storie d’amore che complicano le dinamiche del gruppo, e tutti loro dovranno capire come crescere senza separarsi. Nel frattempo, il pericolo incombe. Quando la città è minacciata da nemici vecchi e nuovi, Undici e i suoi amici comprendono che il male non ha mai fine: si evolve. Ora dovranno unirsi per sopravvivere e ricordare che l’amicizia è sempre più forte della paura.

Accanto ai vecchi amici della prime due stagioni – Millie Bobbie Brown, Finn Wolfhard, Caleb McLaughlin, Sadie Sink, Gaten Matarazzo, Noah Schnapp, Dacre Montgomery, Charlie Heaton, Natalia Dyer, Joe Keery, Cara Buono, Winona Ryder e David Harbour – si sono aggiunti Maya Hawke, Jake Busey, Francesca Reale e Cary Elwes.

Potete rimanere aggiornati sullo show grazie alla nostra scheda.

Fonte: thewrap