Il giorno dopo la conferma ufficiale da parte di Danai Gurira riguardo alla sua dipartita da The Walking Dead, l’attrice ha parlato di quanto sia stato difficile per lei dire addio alla serie, del suo futuro coinvolgimento in Black Panther 2 e se mai prenderà parte al film di The Walking Dead.

“È stata una decisione davvero difficile. Amo quella casa. È stata una delle mie più grandi gioie interpretare quel personaggio,” ha raccontato Gurira a Kevin Frazier di ET. “Ho avuto una casa e una famiglia per otto anni. Non è stato di certo un breve periodo. Ho ucciso una marea di zombie. È una casa e una famiglia e ci sono state per me tantissime persone che voi non vedete, persone dietro le macchine da presa che voi non vedete.”

“Non è stata una decisione facile ed è qualcosa che sarà sempre una parte di me,” ha continuato poi l’attrice, che in questi giorni era tra gli ospiti del Comic-Con di San Diego sia per partecipare al panel della serie targata AMC, e sia per il suo coinvolgimento nell’universo cinematografico Marvel. “E sarò sempre grata per il tempo che ho passato nello show.”

Le prime voci su una possibile dipartita di Danai Gurira dalla serie sono arrivate nel mese di febbraio, e la stessa attrice lo ha confermato durante il panel di The Walking Dead questo venerdì.

Danai Gurira dice addio a Michonne e a The Walking Dead, ecco il video! | Comic-Con 2019

Rispetto al suo possibile coinvolgimento nel film di The Walking Dead che uscirà al cinema, la Gurira non ha potuto proferire parola. Stesso discorso in riferimento alla sua partecipazione al sequel di Black Panther.

La decima stagione debutterà il 6 ottobre negli Stati Uniti e il giorno dopo nel nostro paese su Fox.

Consigliati dalla redazione