Qualche giorno fa vi parlavamo di un sondaggio secondo cui l’americano medio non intende spendere più di 21 dollari al mese in servizi video streaming. Ebbene, la Disney si prepara a lanciare un’offerta molto aggressiva con l’arrivo di Disney+, proponendo un bundle da 12.99 dollari che includerà Disney+, ESPN+ e HULU (senza la tv live).

Si tratta di una cifra in linea con il piano standard di Netflix, e inferiore all’attuale prezzo di HBO Now (HBO Max probabilmente costerà molto di più: si parla di 17 dollari). La cifra rende poi vantaggioso unire i tre servizi che, separati, costeranno rispettivamente 6.99 dollari, 4.99 dollari e 5.99 dollari (nel piano con le pubblicità).

L’annuncio è stato fatto da Bob Iger durante l’annuncio dei dati trimestrali della Disney. Si tratta di un bundle ambizioso che renderà molto più competitivo il panorama dello streaming, evitando la percezione di un sovraffollamento di servizi da parte della Disney.

Il bundle sarà disponibile dal 12 novembre, al lancio di Disney+. Secondo quanto comunica Deadline, avrà da subito una libreria di 300 film, 7.500 episodi di serie tv a novembre. Come noto, nel giro di un anno la piattaforma dovrebbe arricchirsi di numerosi prodotti originali inediti.

 

Consigliati dalla redazione