Homecoming, la serie prodotta per Amazon, tornerà con una seconda stagione e alla regia ci sarà Kyle Patrick Alvarez (The Stanford Prison Experiment), coinvolto anche come produttore esecutivo dei nuovi episodi dello show creato da Sam Esmail.
Nel cast ritorneranno invece Stephan James, interprete di Walter Cruz, e Hong Chau, che ha la parte di Audrey Temple.
Tra i nuovi arrivi ci sarà invece Janelle Monae.

Alvarez firmerà la regia di tutte le puntate inedite che introdurrano nuovi personaggi coinvolti nel caso di una donna che si risveglia a bordo di una canoa in mare, senza alcun ricordo di come è arrivata in quella situazione o della propria identità.

Nella seconda stagione di Homecoming dovrebbero tornare anche Bobby Cannavale e forse Shea Whigham.

La serie è stata creata da Eli Horowitz e Micah Bloomberg che hanno dichiarato:

Siamo così fortunati nell’avere Kyle Alvarez a bordo della seconda stagione come regista: il suo entusiasmo e la sua creatività senza sosta stanno già portando lo show in nuove eccitanti direzioni. E siamo elettrizzati dal fatto che Stephan e Hong ritorneranno nel cast: non vediamo l’ora di vederli condurre i loro personaggi in questi percorsi sorprendenti, molto distante da ciò che potevamo attenderci.

Che ne pensate della seconda stagione di Homecoming?

Fonte: Deadline